Scugnizzeria in the World – Primo goal da professionista per Palmiero. Insigne ancora assistman

Bene anche Dumitru e Celiento

Appuntamento numero ventidue con la Sugnizzeria, la rubrica di IamNaples.it che segue le avventure dei giovani azzurri mandati a farsi le ossa in giro per la penisola. Giornata importante oggi per Luca Palmiero. Il centrocampista della Paganese realizza la sua prima rete da professionista nella vittoria degli azzurrostellati sul Martina Franca dell’altro scugnizzo Emanuele Allegra, autore di una buona prova macchiata però da un cartellino rosso nel finale. Bene anche Insigne Jr autore dell’assit nel goal che regala il pareggio al suo Avellino.

EMPOLI-MILAN 2-2 (Maiello)

Il Milan impatta ad Empoli e non inietta linfa positiva nella settimana pre-derby. Il 2-2 del Castellani rispecchia quanto visto sul terreno di gioco, occasioni comprese. Buona la manovra dei toscani, non eccelsi nella scelta dell’ultimo passaggio. Bacca sblocca la contesa dopo 8′ e Zielinski ( il migliore dei suoi) la pareggia al 32′. Il copione si ripete nella ripresa, con la rete di Bonaventura al minuto18 che illude i rossoneri, ridestati dalla zampata di Maccarone che approfitta di una respinta maldestra di Donnarumma al 16′ e la rimette in equilibrio. Nel finale opportunità ghiotta per i padroni di casa, con Pucciarelli che induce Zapata ad una deviazione da quasi-autogol. Giampaolo dà fiducia a Maiello nell’undici iniziale, ma lo “scugnizzo” non conferma il discreto avvio di gara, spegnendosi gradualmente fino alla sostituzione al 9′ della ripresa. Il centrocampista classe ’91 soffre i ripiegamenti difensivi di Niang e non mostra coraggio nelle giocate. Non una delle migliori serate anche per gli attenzionati dal Napoli Barba e Tonelli, sempre sul pezzo ma imprecisi in alcune circostanze.

MODENA-AVELLINO 1-1 (R.Insigne)

Pareggio esterno per l’Avellino di Tesser. Al Braglia i Lupi escono con un punto guadagnato in extremis nelle ultime battute del match. Al vantaggio emiliano di Belingheri risponde Mokulu che, di testa, insacca la rete del pareggio valorizzando l’ottimo assist di Roberto Insigne. L’attaccante del Napoli è entrato in campo, febbricitante, al 69′ mostrando ad intermittenza le solite grandi giocate. Anche a mezzo servizio, Roberto Insigne è sempre più decisivo per questo Avellino.

TRAPANI-LATINA 1-2 (Dumitru)

Grande colpo del Latina che espugna il campo del Trapani e risale in classifica. Vittoria importante per i laziali che s’impongono in rimonta grazie alle reti di Scaglia e Corvia. Ancora una grande prestazione di Dumitru. L’attaccante, in prestito dal Napoli, ha mostrato il solito grande sacrificio per i compagni arrivando ad affinare sempre di più l’intesa in avanti con Corvia.

SANTARCANGELO-CARRARESE 2-0 (Romano)

Termina 2-0 il match tra Santarcangelo e Carrarese nella 19esima giornata del girone B di Lega Pro. Al “Valentino Mazzola”, Ilari e Bardelloni regalano la vittoria agli uomini di mister Lamberto Zauli. Solo dieci minuti per Antonio Romano, giovane centrocampista di proprietà del Napoli classe 1996, la cui partita inizia al minuto ’82 quando il risultato è già sul 2-0. Poco tempo per incidere, quindi, per il giovane talento del Napoli.

SPAL-RIMINI 1-0 (Bifulco, Contini)

Per la diciannovesima giornata del girone B di Lega Pro va in scena Spal-Rimini. La capolista Spal ha un solo obiettivo, vincere per tenere a distanza il Pisa in grande risalita. Rimini in situazione completamente diversa, con la vittoria che manca dal 21 novembre. Gli ospiti hanno da poco cambiato tecnico accogliendo Acori che ha debuttato con uno 0-0 sul campo del Tuttocuoio. Negli ospiti presente dal 1′ l’esterno di centrocampo Bifulco, in prestito dal Napoli, mentre si siede in panchina il promettente portiere azzurro Nikita Contini tra le fila della Spal. Partita giocata da entrambe le squadre su ritmi lenti e prevedibili, Rimini che si chiude in difesa per poi tentare le ripartenze in contropiede. Spal che prova a sfruttare il campo in ampiezza ma gli uomini di Acori chiudono ogni spazio rischiando pochissimo. Match che viene sbloccato dai padroni di casa al 50′: punizione di Lazzari respinta dalla barriera e Mora controlla e scarica la conclusione che vale il momentaneo vantaggio della Spal. I padroni di casa gestiscono bene il campo mantenendo il possesso della sfera. Rimini che prova qualche accelerazione confusa in avanti ma senza creare troppi patemi alla Spal. Finisce quindi con i padroni di casa che ottengono 3 punti importantissimi per il vertice. Discreta prestazione di Bifulco, centrocampista in prestito dal Napoli, rimasto in campo per 78′. Manca ancora la dovuta continuità di rendimento ma i pochi guizzi messi a segno dal centrocampista azzurro fanno presagire ad una crescita nelle prossime uscite del Rimini.

MELFI-CASERTANA 0-1 (Nicolao, Prezioso)

Per la diciannovesima giornata del Girone C di Lega Pro va in scena Melfi-Casertana. Melfi che viene da sette punti conquistati nelle ultime tre gare, riuscendo a limitare tra le altre Juve Stabia e Catanzaro. Avversario quindi decisamente ostico per la capolista Casertana. Buona partenza del Melfi che prova a sfruttare il fattore campo per tentare di arginare le discese della capolista Casertana. Gli ospiti però prendono il sopravvento e passano in vantaggio al 33′ con De Angelis bravo a siglare lo 0-1. La reazione del Melfi non si fa attendere e arriva con Cason che colpisce un clamoroso legno di testa. Buona gestione del possesso palla da parte della Casertana che porta a casa tre punti utili per rimanere al vertice della classifica nel Girone C di Lega Pro. Non ancora disponibile Nicolao nei padroni di casa mentre l’altro azzurro, Mario Prezioso, rimane in panchina per 90.

PRO PIACENZA-PADOVA 1-1 (Anastasio)

Non va oltre l’uno a uno in trasferta il Padova di Anastasio. Pareggio agguantato proprio all’ultimo minuto contro il Pro Piacenza. Accade tutto nella ripresa, la rete di Rantier al 77′ illude i padroni di casa che vengono raggiunti all’ultimo minuto dal goal di Petrilli. Assiste ai suoi dalla panchina per tutti i novanta minuti l’ex terzino sinistro della primavera azzurra, il classe ’96 Armando Anastasio.

TUTTOCUOIO-PONTEDERA 0-2 (Supino)

Arriva un successo importante per il Pontedera di Supino che supera in trasferta il Tuttocuoio per 2 a 0. Di Bonaventura al 7′ e Scappini al 74′ le due reti che hanno regalato il match agli ospiti che salgono così a quota 29 in classifica, ad un solo punto dalla Carrarese quarta. Ancora out Supino per infortunio, l’ex primavera azzurro sta vivendo un periodo complicato alle prese con noie muscolari.

ISCHIA-MESSINA 0-0 (Palma)

Arriva un pareggio per l’Ischia di Palma che non va oltre lo 0 a 0 casalingo contro il Messina. L’ex centrocampista della primavera azzurra è entrato al 74′ al posto di Orlando. Il pareggio permette agli isolani di salire a quota 16 punti in classifica, a +4 dalla zona retrocessione.

SAVONA-MACERATESE 4-2 (Lasicki)

Vittoria travolgente per il Savona contro la Maceratese di Lasicki. I padroni di casa si impongono per 4 a 2 contro la squadra allenata da Christian Bucchi. La doppietta di Cocuzza, Virdis e Dell’Agnello sono valsi il poker per i ragazzi di Dessì. Inutili le reti di Buonaiuto e Koiko per gli ospiti. Nemmeno convocato da Bucchi l’ex primavera azzurra Lasicki, ormai in procinto di trasferirsi al Rimini.

PAGANESE-MARTINA FRANCA 3-1 (Palmiero, Allegra)

E’ arrivato il primo goal da professionista per l’ex capitano della primavera azzurra. Luca Palmiero, che negli ultimi tempi ha conquistato la fiducia del suo tecnico che lo sta facendo partire spesso dal primo minuto, dopo un girone d’andata difficile spesso relegato alla panchina ha trovato oggi la gioia del primo goal tra i professionisti che ha permesso alla sua Paganese di ribaltare il risultato contro il Martina Franca che pure era passato in vantaggio con Ciotola al 17′. In due minuti la Paganese però mette a posto le cose, prima con Caccavallo al 40′ e poi proprio con Palmiero al 42′. Ancora Caccavallo ad inizio ripresa chiude il match sul 3 a 1. Giornata storta invece per un altro ex primavera azzurro Allegra che macchia una buona prestazione con l’espulsione al 90′.

SIENA-PISTOIESE 1-1 (Celiento)

Pareggio nel derby toscano di Lega Pro tra Siena e Pistoiese. Al Franchi finisce 1-1 la sfida tra gli arancioni, passati in vantaggio con Rovini, ed i bianconeri che nella ripresa pareggiano i conti grazie a Mendicino. Ancora 90’ minuti per lo scugnizzo Celiento, autore di una buona prova.

VIRTUS FRANCAVILLA-TARANTO 2-1 (Gaetano, Lombardi)

Una doppietta di Montaldi regala la vittoria alla capolista del girone H di Serie D nel derby tarantino. 90′ per Gaetano, centrocampista classe ’96 di proprietà del Napoli impiegato da interno quest’oggi da mister Campilongo nel suo 4-3-3. Buona prova la sua, tra i pochi a raggiungere la sufficienza tra le fila rossoblù. Ad inizio ripresa sfiora il vantaggio tarantino. Solo panchina invece per Lombardi, attaccante classe ’97 cresciuto nelle giovanili azzurre e sempre di proprietà del Napoli.

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.