Sportitalia – Napoli, Gattuso ad un passo: il tecnico può arrivare dopo il Genk

Il giornalista lancia una vera bomba di calciomercato

Attraverso il suo profilo Twitter il giornalista Alfredo Pedullà lancia una “bomba”s panchina del Napoli. Ecco le sue parole:

Rino Gattuso aspetta il Napoli, con possibilità concrete (molto concrete) di arrivare a un accordo. Quando? Dopo la gara contro il Genk di domani, non lo escludiamo, oppure dopo Napoli-Parma del prossimo turno di campionato. Vi abbiamo svelato i contatti tra De Laurentiis e Jorge Mendes dei giorni scorsi, il pareggio di sabato scorso a Udine ha acuito le tensioni, i malcontenti, le polemiche. Ancelotti sa di non avere la squadra in pugno, sa che la polemica sul ritiro e l’ammutinamento con relative multe hanno lasciato irrimediabilmente il segno. Quasi impossibile andare avanti, non ci risulta che De Laurentiis abbia deciso di resistere fino a maggio per tutelare il contratto. La situazione è difficile, molto. Si aspetta il Genk per la qualificazione agli ottavi di Champions, al massimo il Parma. Difficilmente si andrà oltre. Non ci sono altri traghettatori previsti, anche perché Gattuso non è un traghettatore e ha chiesto 18 mesi di contratto. La Fiorentina aveva pensato a Gattuso, ma senza contatti diretti, veri: gli apprezzamenti, anche di Commisso, nulla più. Ancora due partite per Montella, ma già quella contro l’Inter di domenica sera è delicatissima. In caso di svolta, difficilmente sarebbe Gattuso il sostituto. Semplicemente perché Ringhio aspetta il Napoli. Gattuso più Ibrahimovic? Questo è un altro discorso: il Napoli è su Ibra da giorni, ma è stato assillato da altri problemi, quelli di queste ore. Il legame tra Gattuso e Zlatan è fortissimo, ma c’è in religiosa attesa il Milan con il Bologna che fin qui si è limitato a un contatto tra Mihajlovic e il fuoriclasse svedese. Ma intanto il Napoli deve risolvere il quiz allenatore con Gattuso in attesa, molto più che alla finestra.

 

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.