Torino-Napoli 1-2, le pagelle: Higuaìn, dica trentatré! Hamsik sontuoso, bene anche Jorginho

Torino-Napoli 1-2, le pagelle: Higuaìn, dica trentatré! Hamsik sontuoso, bene anche Jorginho

Reina 6: Mai veramente impegnato nel primo, attento sui pochi attacchi avversari. Puntuale e coraggiosa un’uscita su Bruno Peres con disimpegno di testa al 55′. Smanaccia un tiro cross di Benassi molto pericoloso. Sul gol c’è un errore di posizione da parte dello spagnolo che è troppo avanzato.

Hysaj 6: C’è Bruno Peres dalle sue parti e non è sempre un cliente comodo. Il terzino albanese, tuttavia, riesce a tenerlo a bada con attenzione e costanza. L’unica occasione in cui sfugge (a lui e ad Insigne) è quella del gol. Non spinge più di tanto sull’out di destra.

Albiol 6: Si busca l’ammonizione subito dopo l’inizio del match che gli costa la conclusione anticipata di stagione. Buono il lavoro su Belotti, riesce a farla da padrone nel gioco aereo.

Koulibaly 6.5: Alla vigilia si poteva pensare ad uno scontro in velocità con Martinez. L’attaccante granata, tuttavia, resta fuori dai giochi e il franco-senegalese ha vita abbastanza facile nell’arco dei 90′ di gioco.

Ghoulam 6.5: Buona gara da parte dell’algerino che dimostra di avere gamba questa sera. Prova a trovare la via del gol da calcio di punizione, ma Padelli è attento sulla sua conclusione nel primo tempo.

Allan 7: Solita partita di sacrificio, corsa e polmoni. Non molla mai lì in mezzo, anche quando sembra che il risultato sembra archiviato. Prende una quantità industriale di calci, soprattutto nel finale, ma è uomo ovunque!

Jorginho 7: Grande gara da parte del regista azzurro. C’è il suo zampino sul gol dello 0-2, è lui infatti a rifinire per Hamsik che servirà l’assist vincente per Callejòn. Buona la dose di palloni recuperati a centrocampo.

Hamsik 7.5: Partita fantastica da parte dello slovacco, stasera vero leader tecnico della squadra. Appare piuttosto concentrato sul match sin dall’inizio. Sforna due assist vincenti, prima per il gol di Higuaìn, poi per quello di Callejòn che non deve far altro che spingere in rete il pallone. (David Lopez s.v.)

Callejòn 7: Ritrova il gol alla sua maniera, attaccando lo spazio in area di rigore con il suo inserimento fulmineo davanti a Padelli. Solita applicazione e dedizione al servizio del gioco della sua squadra.

Higuaìn 7.5: Ha fame e si vede già prima del fischio d’inizio. Il gol lo trova e gli consente di eguagliare il record di Angelillo che qualche anno fa di gol ne segnò 33 proprio come il Pipita. Fa sembrare semplice un gol che in realtà non lo è. Colpisce un palo sfortunato che lo avrebbe rilanciato prepotentemente verso la scarpa d’oro. Nel secondo tempo sfuma un po’, ma glielo si può concedere.

Insigne 6: Primo tempo ad alti livelli per l’esterno d’attacco azzurro che approccia al match alla giusta maniera. Cerca la rete con qualche conclusione pericolosa, ma non lo trova. Sul gol di Bruno Peres resta bloccato senza seguire il marcatore granata. (Mertens 6: Entra con tanta voglia di fare, ma non riesce ad incidere particolarmente).

Servizio a cura di Stefano D’Angelo


Studente di “Lettere Moderne” presso l’Università Federico II è giornalista pubblicista da Gennaio 2012; Arbitro Ufficiale della Federazione Italiana Pallacanestro dal 2006. Sposa il progetto di IamNaples.it nell’Agosto del 2010. Collabora, come redattore, con Casoriadue Settimanale da Settembre del 2009, curando nel ruolo di web master il sito della suddetta testata.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google