Il Napoli ritrova il suo potenziale offensivo in Champions come in campionato

Il Napoli ritrova il suo potenziale offensivo in Champions come in campionato

Il Napoli di Maurizio Sarri dopo la cocente delusione a causa della partenza di Higuain, considerato non a torto uno dei più forti centravanti del mondo, ha già trovato la giusta mentalità e il gioco per poter far bene in questa lunga stagione. Ed è come sempre nel reparto offensivo che risiede il segreto del successo di questa squadra. In campionato si viaggia su 14 reti realizzate in 6 incontri, che significano una media gol pari a 2,3 reti a partita. Il nuovo fenomeno della squadra partenopea si chiama Arkadiusz Milik, centravanti polacco, istantaneamente entrato in sintonia con la squadra e quindi anche capace di conquistare i tifosi e di far dimenticare, almeno il momento il tradimento del Pipita.

Mertens, Hamsik e compagni sono adesso lanciatissimi, specie dopo la bella vittoria in Champions League contro il Benfica, un 4-2 che fa davvero ben sperare, e dove hanno brillato ancora una volta le giocate di Milik, Hamsik e in generale di tutto il riparto offensivo della squadra. In una cornice suggestiva come quella del San Paolo, questo Napoli ritrova fiducia, sicurezza e cosa più importante, risultato. Dopo la vittoria contro la Dinamo Kiev, una buona riconferma per Sarri.

Passando invece al campionato, si parla già di turn over per la trasferta di Bergamo contro l’Atalanta. Il Napoli dovrà capitalizzare al meglio il risultato per restare sempre più vicino alla Juventus di Allegri, che dopo il passo falso contro l’Inter di De Boer, ha ritrovato la giusta concentrazione per restare saldamente alla testa di questa classifica provvisoria di A. Il Napoli dal canto suo risponde a suon di gol, di giocate e di risultati. La giusta mentalità vincente deve però trovare riscontro non solo sul campo di gioco. Serve il massimo della concentrazione per riuscire a centrare l’obiettivo in questa stagione, dopo la mezza delusione dello scorso campionato. Intanto ci si prepara per le prossime gare e il Napoli attende già con grande entusiasmo il big match contro la Roma che si disputerà al San Paolo, sabato 15 ottobre.

Per quanto riguarda Atalanta-Napoli, ovvero l’incontro di domenica prossima, le quote scommessa dicono che il Napoli di Sarri è nettamente favorito. Del resto l’Atalanta in questo avvio di stagione non ha certo dimostrato di essere una squadra imbattibile. Il divario tecnico c’è ed è notevole. Per questo motivo la vittoria della squadra di casa è data a 5,60, mentre il pareggio è dato a 4,00. La vittoria del Napoli, in trasferta è quotata su 888 sport a 1,60. Si tratta di una buona quota, che non tiene conto in nessun modo del fattore casa. Del resto con il potenziale offensivo, visto in campo finora per la squadra partenopea, sarebbe consigliato puntare su un probabile over. Passando invece in chiave Champions, la prossima gara del Napoli sarà contro i turchi del Besiktas. Si tratta in parte di una gara inedita che ovviamente ha delle insidie e delle incognite per questo sorprendente Napoli. In termini di quotazioni si va dalla vittoria del Napoli che è data a 1,40 al pari dato a 5,25 alla vittoria del  Besiktas che è dato a 8,50.

 

 


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google