GRAFICO – Primavera 1, Napoli-Inter: c’è Ciciretti, Baronio rinuncia a Senese

Ciciretti fa coppia con Sgarbi in attacco, Palmieri pronto ad essere un'arma a gara in corso

Impegno complicato per la Primavera del Napoli che domani alle 13 al Ianniello (diretta testuale su IamNaples.it, televisiva su Sportitalia) affronta l’Inter a punteggio pieno dopo le vittorie contro il Pescara in trasferta e la Fiorentina in casa. Gli azzurrini sono reduci dal successo sofferto, maturato ai supplementari contro il Cosenza, e domani Baronio tornerà all’abito da campionato, all’impianto di formazione utilizzato nelle prime due giornate, sia nella vittoria contro il Torino che nella sconfitta di Bologna. Stavolta, però, ci sarà una novità, dalla prima squadra arriva il rinforzo Amato Ciciretti, esterno offensivo classe ’93 che ha bisogno d’accumulare minutaggio dopo le trattative naufragate negli ultimi giorni di mercato. Ciciretti non gioca dal 4 maggio scorso, nella sconfitta rimediata dall’Ascoli, squadra in cui era in prestito, contro il Palermo in serie B. La presenza di Ciciretti impone al Napoli di rinunciare per un regolamento ad un ragazzo classe ‘2000, Baronio ha scelto Senese optando in difesa per la fisicità di Zanoli e Manzi contro una formazione di grande spessore anche sotto il profilo fisico come l’Inter. In porta rientra Idasiak, Costanzo, Zanoli e Manzi formeranno la difesa a tre, Zanon e Zedadka (classe ‘2000) agiranno sulle fasce laterali, Mamas e Labriola guideranno la mediana con Vrakas pronto a supportare sul centro-sinistra la coppia offensiva formata da Sgarbi e Ciciretti. Palmieri (altro ragazzo classe ‘2000) è pronto ad essere un’arma a gara in corso visto che difficilmente Ciciretti potrà disputare l’intera gara rientrando dopo una lunga assenza dai campi, anche Cioffi potrebbe essere una soluzione per dare una svolta alla partita. A livello tattico, dovrebbe essere una partita a specchio, Madonna dovrebbe confermare il 3-5-2 della sua Inter. In porta c’è il figlio d’arte Stankovic, in difesa dovrebbero agire Kinkoue, Ntube e Pirola, Persyn e Colombini i due quinti, con Giannelli, Schirò e Agoume, centrocampista classe ‘2002 acquistato quest’estate dal Sochaux, in mediana. Sebastiano Esposito è il principale talento dell’Inter, l’attaccante classe ‘2002, cresciuto nella scuola calcio Club Napoli Castellammare, ha già debuttato in Europa League nella scorsa stagione e quest’estate è stato nel giro della prima squadra con Conte in panchina. Esposito, che ha realizzato già due gol tra Youth League e campionato, formerà l’attacco con Mulattieri, alla seconda stagione all’Inter dopo essere cresciuto nello Spezia, club con cui ha strappato anche il debutto in serie B. Ecco il grafico con la probabile formazione del Napoli:

 

Servizio a cura di Ciro Troise

Grafico di Stefano D’Angelo

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.