GRAFICO – Primavera, il Napoli debutta a Crotone: la presentazione del match e le probabili formazioni

Primavera in campo con il 4-3-3, Saurini recupera in extremis Palmiero

Via alle danze anche per il campionato Primavera, in questo weekend lo start riguarda anche il calcio giovanile, proprio con la categoria più rappresentativa, quella più vicina al professionismo. Il Napoli comincia in trasferta, all'”Ezio Scida” di Crotone e va in campo domenica al posto del consueto sabato pomeriggio proprio per le esigenze dell’impianto calabrese che stasera ospiterà Crotone-Ternana, valida per la prima giornata del campionato di serie B.

Gli azzurrini non avranno in questa stagione la dimensione europea, a causa della sconfitta contro l’Athletic Bilbao di Higuain e compagni non parteciperanno alla Youth League, la Champions dei giovani in cui nella scorsa stagione hanno ben figurato. Dopo varie stagioni in cui la Primavera azzurra era tra le formazioni più giovani del torneo, Saurini si trova finalmente a gestire un gruppo che ha un’età media in linea con i parametri della categoria, composto da tanti ’96 e da alcuni ’97. L’allenatore della Primavera azzurra aspetta un possibile rinforzo negli ultimi giorni di mercato: l’attaccante di cui ha tanto bisogno, probabilmente il polacco Pawel Krauz (clicca qui per leggere la nostra esclusiva del 27 Luglio e saperne di più).

Intanto s’inizia la stagione con le buone indicazioni del precampionato ottenute nelle amichevoli contro Avellino e Pomigliano. Saurini deve rinunciare agli squalificati Guardiglio e Prezioso e all’infortunato Gaetano (che sarebbe stato comunque squalificato per la gara di Crotone), mentre recupera in extremis Palmiero, vittima di qualche problema fisico in settimana. Nell’amichevole di Pomigliano si è vista maggiore flessibilità rispetto alla scorsa stagione sul modulo e a Crotone Saurini potrebbe iniziare con il 4-3-3, visto l’organico a sua disposizione e il maggiore equilibrio ottenuto dalla squadra con la mediana a tre. La probabile formazione prevede Contini tra i pali, Palumbo ed Anastasio come esterni bassi e Girardi e Luperto al centro della difesa; Romano, Fabrizio De Simone e Palmiero sulla mediana; Bifulco, De Iorio e Liivak in attacco.

Il Crotone può contare su un gruppo molto giovane, composto da molti ’97 e addirittura un ragazzo del ’98, l’esterno sinistro Manuel Nicoletti che domenica non ci sarà perchè è impegnato con l’Under 17. Contro il Napoli ci saranno anche due elementi del ’96 costantemente aggregati alla prima squadra di mister Drago: il difensore Cristian Riggio e l’attaccante Andrea Tripicchio, mentre a disposizione dell’allenatore Tortora ci sono anche i fuoriquota classe ’95 Marco Mingiano e Giovanni Foresta. Il Crotone dovrebbe scendere in campo con il 4-3-3, quindi con un modulo a specchio rispetto alla formazione di Saurini. Il siciliano Calandra difenderà i pali della formazione calabrese, in difesa da destra verso sinistra Morabito, Assisi, Riggio e Napoli, a centrocampo Cava, De Marco e Foresta, in attacco Mingiano, Tripicchio e Moio.

Il calcio d’inizio è domenica alle 11, la Primavera è pronta a stupire sin dalla prima giornata. Ecco il grafico con la formazione del Napoli:

Servizio a cura di Ciro Troise

Grafico a cura di Stefano D’Angelo

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.