GRAFICO – Primavera, Roma-Napoli: rientra capitan Granata dal primo minuto

La Roma può allungare sulle inseguitrici visto lo scontro diretto tra Frosinone ed Empoli, il Napoli vorrebbe riscattare la sconfitta contro il Palermo con cui ha iniziato il 2016

Sono diciotto i punti che distanziano le due squadre, tra le formazioni Primavera di Roma e Napoli (calcio d’inizio alle 14:30, diretta testuale dalle 14 su IamNaples.it, nel post-partita pagelle e highlights del match) ad oggi sembra esserci una differenza siderale, forse anche più netta del gap in classifica. Lo dimostrano anche i dati riguardo all’inserimento in prima squadra dei ragazzi cresciuti nelle rispettive formazioni Primavera: il Napoli ha solo il ’96 Luperto, la Roma ha fatto esordire Soleri, Di Livio, Sadiq e Tumminello. A Sant’Antimo all’andata, alla seconda giornata, finì 6-3 per la Roma e Umar Sadiq realizzò quattro degli otto gol complessivi messi a segno finora in Primavera in questa stagione (altri otto li ha messi a segno tra Youth League, Coppa Italia Primavera e Serie A).

I giallorossi sono primi in classifica con trentadue punti, quattro in più del Frosinone secondo che affronta in casa l’Empoli in una sfida molto importante nella lotta per le prime due posizioni che valgono l’accesso diretto alla final eight. In tal senso, la Roma contro il Napoli avrà la motivazione di approfittare dello scontro diretto tra le due inseguitrici per allungare in classifica. Marchizza e compagni sono in corsa su due fronti: campionato e Youth League, dove nel percorso spareggi dovranno vedersela con il Salisburgo il prossimo 10 Febbraio, hanno salutato lo scorso 9 Gennaio la coppa Italia di categoria dopo la sconfitta interna contro l’Inter ai quarti di finale.

Alberto De Rossi dovrà rinunciare all’esterno destro Nura, fermo da due mesi circa per problemi cardiaci, e agli infortunati Tumminello, che ha rimediato una distorsione alla caviglia nella Nazionale Under 18 e Pop, fermo per un infortunio al menisco, oltre a Sadiq ormai stabilmente in prima squadra. In porta ci sarà Crisanto, in difesa da destra a sinistra De Santis, Marchizza, Grossi e Anocic, a centrocampo Ndoj, Vasco e Pepin, in attacco D’Urso, schierato da esterno offensivo nella vittoriosa trasferta di Empoli di sabato scorso, Soleri e Di Livio.

Saurini s’affida al centro della difesa a capitan Granata, che nell’ultima gara contro il Palermo è entrato al 73′ al posto di Milanese. Il difensore azzurro classe ’97 dovrebbe rientrare dal primo minuto dopo l’infortunio rimediato nella gara interna contro il Bari il 21 Novembre scorso. Granata è l’unica certezza della retroguardia, il reparto che affligge di più Saurini. Sono tanti i dubbi e le soluzioni che valuta l’allenatore della Primavera azzurra, pronto anche a rilanciare l’ipotesi Schiavi nel ruolo di esterno destro basso per dare maggiore copertura con Milanese o Donnarumma al centro della difesa mentre a sinistra regna il ballottaggio Piacente-D’Ignazio con il classe ’98 leggermente favorito. Al momento, però, Saurini sembra non voler stravolgere le abitudini del reparto difensivo: dovrebbero giocare da destra a sinistra Palumbo, Granata, Schiavi e D’Ignazio, a centrocampo Gennaro De Simone, Ferraro e Spavone, in attacco Luise e Liguori supporteranno Negro nel tridente offensivo.

Si tratta di una sfida molto complicata, il Napoli deve riscattarsi dopo la sconfitta interna contro il Palermo che ha rappresentato un brutto modo per iniziare il 2016. Gli azzurrini contro le prime otto realtà della classifica del girone C hanno collezionato un solo punto sui quattordici totalizzati finora, quello conquistato a Palermo alla prima di campionato. Domani la gara più difficile della stagione potrebbe essere l’occasione per invertire la tendenza?

Ecco il grafico con cui dovrebbero scendere in campo gli azzurrini:

Primavera_15_Roma-Napoli_grafico formazione

Servizio di Ciro Troise

Grafico di Stefano D’Angelo

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.