Primavera 1, Napoli-Lecce: mancano Ambrosino e Costanzo, le probabili formazioni

Frustalupi ritrova Acampa

La Primavera del Napoli, dopo il successo di Torino che l’ha portata al terzo posto in classifica a pari punti con la Fiorentina, riparte con l’anticipo del venerdì contro il Lecce (calcio d’inizio alle 15, diretta testuale su IamNaples.it). Gli azzurrini hanno sedici punti di cui dodici conquistati in trasferta, soltanto quattro in casa ottenuti con la vittoria contro l’Atalanta e il pareggio contro il Sassuolo.

Frustalupi insiste sull’obiettivo salvezza per non alzare le aspettative del gruppo, il Lecce in tal senso è una rivale, ha otto punti, la metà del Napoli, ed è in zona play-out.

Il Lecce è neo-promosso nella categoria proprio come il Napoli, ha vinto lo scorso campionato di Primavera 2 davanti agli azzurrini che poi dovettero passare per l’inferno dei play-off. La squadra di mister Grieco non vince da due mesi, il 22 settembre l’ultimo successo contro la Salernitana in Coppa Italia e il 18, quattro giorni prima, il blitz in campionato in trasferta contro il Verona. Nell’ultima sfida è arrivata la debacle in casa contro la Spal, è finita 5-1 per gli emiliani.

Frustalupi deve rinunciare ad Ambrosino e Costanzo ma ritrova Acampa

La Primavera del Napoli deve rimediare ad un’assenza pesante: il centravanti Ambrosino che è influenzato. L’attaccante azzurro è stato decisivo a Torino, con il quinto gol stagionale. Questa mancanza costringe Frustalupi a ripensare il reparto offensivo. Manca anche il difensore classe ‘2002 Costanzo che ha rimediato un infortunio.

In porta ci sarà Idasiak, reduce dalla trasferta di Mosca. La difesa a tre sarà composta da Barba, Hysaj e Manè, Di Dona, che ha avuto un ottimo impatto a gara in corso anche a Torino, agirà sulla fascia destra con Marchisano dirottato a sinistra, Coli Saco e Spavone occuperanno la mediana. Mercurio e D’Agostino si muoveranno tra le linee, a ridosso di Cioffi che agirà da punta. È ancora assente Pesce per infortunio, Marranzino può essere un’arma a gara in corso.

Una buona notizia è il recupero di Acampa, a Torino è rientrato Vergara che proverà a strappare un altro spezzone importante.

Il Lecce dovrebbe scendere in campo con il 4-2-3-1, in porta ci sarà Borbel, Lemmens e Nizet come esterni bassi, Torok e Hasic formeranno la coppia centrale, Vulturar e Gonzalez agiranno in mediana, Salomaa, Macrì e Mommo si muoveranno sulla trequarti a supporto dell’attaccante Back, centravanti classe ‘2002 pescato dal Nordsjaelland.

Ecco le probabili formazioni:

NAPOLI: Idasiak; Barba, Hysaj, Manè; Di Dona, Coli Saco, Spavone, Marchisano; Mercurio, D’Agostino; Cioffi. A disp.: Boffelli, Pinto, Pontillo, Spedalieri, De Marco, Giannini, Gioielli, De Pasquale, Flora, Acampa, Toure, Vergara, Marranzino. All. Frustalupi

LECCE: Borbel; Lemmens, Torok, Hasic, Nizet; Vulturar, Gonzalez; Salomaa, Macrì, Mommo; Back. All. Grieco

 

A cura di Ciro Troise

 

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.