Cerca
Close this search box.

Primavera 1, Roma-Napoli 0-1: le pagelle di IamNaples.it

Il recupero di Iaccarino ha cambiato il volto del Napoli in mezzo al campo

Grandissima impresa della Primavera del Napoli che va a vincere in casa della Roma capolista e, in attesa di Verona-Cagliari di domani mattina, a quattro partite dalla fine del campionato al momento si tira fuori dal play-out. Se finisse oggi il campionato, lo spareggio sarebbe Genoa-Lecce. Le sconfitte dei salentini contro l’Inter, del Genoa contro l’Atalanta e del Milan a Pescara rimescolano gli equilibri della classifica. Ecco le pagelle di IamNaples.it:

IDASIAK 7: Sempre attento, compie anche parate importanti su Volpato, Padula, Cherubini ed era anche sulla traiettoria del tiro di Tahirovic che nel primo tempo si è stampato sul palo esterno.

BARBA 7: La fase di non possesso del Napoli oggi è stata autorevole e a guidare l’atteggiamento sono stati i tre centrali, sempre pronti a lavorare difendendo in avanti con coraggio e personalità.

HYSAJ 7: Quando si gioca sotto pressione, qualche errore si fa ma la bilancia complessiva dei comportamenti in campo è più che positiva. Lavora bene in copertura anche con vari interventi difensivi importanti dentro l’area di rigore, ci mette personalità anche nella fase di possesso, non rinunciando anche a rischiare giocate autorevoli, compreso qualche dribbling.

COSTANZO 7: Aggressivo, efficace, lavora tanto andando a chiudere lo spazio in avanti, spesso anche su un giocatore di spessore tecnico come Volpato.

D’AGOSTINO 7: Ha consumato la sua corsia lavorando tanto anche nella fase di non possesso. Il sacrificio ovviamente gli toglie un po’ di lucidità nelle scelte decisive al momento del tiro e del cross ma la sua è una partita di grandissima sostanza.

COLI SACO 6,5: Ordinato, preciso, fisicamente sempre di grande impatto, forse potrebbe in alcuni casi anche velocizzare il palleggio ma va benissimo così.

IACCARINO 7,5: Il suo recupero è stato fondamentale, è una risorsa molto importante per il centrocampo del Napoli che ha trovato qualità e sostanza. Recupera palloni, fa pressing nei tempi giusti e gestisce il pallone con qualità. (Dal 79′ Gioielli 6: Gli viene richiesto di metterci la testa, l’applicazione, andare a contrasto, dar fastidio al portatore di palla e lo fa abbastanza bene)

ACAMPA 6,5: Lavora bene in entrambe le fasi, nel primo tempo costruisce anche con Cioffi una catena interessante sulla sinistra, soffre un po’ di più nella ripresa. (Dal 89′ Giannini s.v.: Entra bene, ottimo lavoro in fase di non possesso ma è troppo poco per meritare una valutazione seria)

VERGARA 6,5: Viene un po’ schermato dalla pressione della Roma ma trova due giocate straordinarie: l’assist per il gol di Ambrosino e il secondo passaggio per il bomber azzurro, quando Mastrantonio riesce ad opporsi. (Dal 73′ Marchisano 6: Va lui a destra con D’Agostino a sinistra, entra con la concentrazione giusta, lo mette in mostra soprattutto nella copertura in fase di non possesso)

CIOFFI 6,5: Nel primo tempo è vivace, si mette nel mezzo spazio sul centro-sinistra, dialoga bene con Acampa, viene dentro al campo e prova lo spunto, anche un tiro a giro che va di poco a lato. Cala un po’ nella ripresa e, infatti, Frustalupi lo sostituisce. (Dal 73′ Spavone 6: Non era facile calarsi nella battaglia, lo fa con l’atteggiamento giusto)

AMBROSINO 7: Fa il gol che decide la partita, è il sedicesimo in campionato, numeri che lo consacrano come capocannoniere del campionato. È una rete anche di buona fattura, sia per l’uso del sinistro, per la finta a Ndiaye. Ha anche un’altra palla-gol, gli nega la gioia della doppietta Mastrantonio. Lavora tanto anche per la squadra, venendo incontro e giocando il pallone sempre con qualità tecnica e visione di gioco. (Dal 79′ Pesce 6: In crescita nell’atteggiamento, si sacrifica, va a rincorrere ogni pallone, combatte, capisce il momento delicato e si mette a disposizione della squadra).

FRUSTALUPI 7: Quando si ha coraggio nelle scelte e nella preparazione della partita, si viene premiati. Nelle prestazioni dei buoni segnali si erano visti a partire dal pareggio contro l’Inter, oggi è arrivato il bottino pieno come premio per una partita preparata bene. Pressing alto, compattezza, ottima copertura del campo, qualità nelle giocate e poi la capacità di soffrire che è indispensabile contro la capolista Roma. La classifica ora è un po’ più gradevole ma bisogna avere quest’atteggiamento anche nelle ultime quattro partite per evitare il play-out a partire dalla sfida di sabato contro la Fiorentina.

Ecco il tabellino del match:

ROMA (3-4-1-2): Mastrantonio; Ndiaye (68’ Padula), Morichelli, Vicario; Louakima (60’ Cassano), Tahirovic (81’ Pagano), Faticanti, Rocchetti (60’ Oliveiras); Volpato; Satriano (68’ Missori), Cherubini. A disposizione: Baldi, Del Bello, Missori, Tripi, Feratovic, Voelkering, Di Bartolo, Padula, Keramitsis. Allenatore: Alberto De Rossi.

NAPOLI (3-4-2-1): Idasiak; Hysaj, Barba, Costanzo; D’Agostino, Saco, Iaccarino (79’ Gioielli), Acampa (89’ Giannini); Vergara (73’ Marchisano), Cioffi (73’ Spavone); Ambrosino (79’ Pesce). A disposizione: Boffelli, De Luca, Nosegbe, Marranzino, Mercurio. Allenatore: Nicolò Frustalupi.

Marcatori: 12’ Ambrosino (N).

Ammoniti: 69’ Faticanti (R), 74’ Iaccarino (N), 83’ Cassano (R), 91’ Saco (N), 91’ Morichelli (R), 94’ Gioielli (N).

Espulsi: 94’ Morichelli (R).

Arbitro: Fabio Pirrotta (Sezione di Barcellona Pozzo di Gotto)

 

A cura di Ciro Troise

 

 

Sartoria Italiana
Vesux
Il gabbiano
Gestione Sinistri
Gestione Sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.