Primavera TIM, Latina-Napoli 2-2: le pagelle di IamNaples.it

Schaeper 5.5: Il Latina si vede ben poco dalle sue parti. Sul primo gol non riesce ad arrivare su una conclusione ai limiti della perfezioni di Varriale, ma sul gol di Di Nardo non è esattamente impeccabile la sua scelta di tempo.

Schiavi 5.5: Non esattamente la sua miglior partita. Non ha lo smalto dei tempi migliori in fase offensiva, mentre, specie negli ultimi minuti di gioco, va in affanno lasciando scoperta la sua zona di competenza in qualche frangente.

Granata 4.5: Prova scialba da parte del capitano che sembra mancare in termini di concentrazione. Sullo 0-0 è costretto a buscarsi un’ammonizione per un suo errore che stava lanciando verso la sua porta un avversario. Poi la sanguinosa palla persa in occasione del primo gol del Latina e la poca attenzione sull’azione del 2-1.

Milanese 5.5: Qualche piccolo errore nelle prime battute di gara, poi riesce a trovare un equilibrio soddisfacente sebbene non riesca ad eccellere.

D’Ignazio 6.5: Sicuramente il giocatore più positivo del pacchetto arretrato. Il Latina fatica a prendere le giuste misure al terzino azzurro, è lui ad imbastire l’azione dell’1-1 e mette lo zampino anche sul definitivo 2-2 con il suo lancio lungo verso l’area di rigore.

Basit 5: Tra i più positivi in termini di rendimento. E’ una roccia in mezzo al campo che domina sul gioco aereo. Purtroppo la sua prestazione è macchiata dal rosso che rimedia per le continue scaramucce con Barberini.

Otranto 6: Ordinato e preciso, gestisce bene la manovra azzurra. Talvolta osa più del solito con alcuni lanci e cambi di gioco che di solitamente sortiscano gli effetti desiderati.

Acunzo 5.5: Poco dinamico in mezzo al campo, prova a colpire su alcuni calci da fermo anche se i suoi tentativi risultano piuttosto sterili. ( dal 52′ Gaetano 6.5: Ottimo impatto col match per il più piccolo del gruppo, quest’oggi schierato da mezzala per circa un quarto d’ora. Salta l’uomo con facilità e si guadagna falli preziosi, come quello da cui nasce la punizione del pareggio).

Liguori 6: La sua partita vive di fiammate: sfiora il gol con un bel tiro potente di collo che finisce a lato, poi ha il merito di servire Leandrinho per il gol dell’1-1 dopo una bella giocata sulla sinistra. Sfuma nella ripresa (dal 77′ De Simone s.v.).

Leandrinho 6.5: Trova il suo primo gol con la maglia del Napoli alla prima da titolare dopo tre presenze complessive. Salta l’uomo con una facilità disarmante, ma spesso si intestardisce troppo in alcuni dribbling, preferendoli all’assist per i compagni. Deve lavorare sotto questo aspetto.

Russo 5: Non sembra in un ottimo stato di forma. Si vede poco, non riesce ad esprimersi secondo i suoi standard. (dal 59′ Zerbin 6.5: Prova a cambiare il passo del Napoli sulla corsia mancina e va alla conclusione spesso e volentieri, risultando molto propositivo. Caparbio a trovare la conclusione che regala il pareggio al Napoli all’ultimo respiro).

Dai nostri inviati Stefano D’Angelo e Gilberto D’Alessio

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.