Urby Emanuelson

Brian Berkleef, agente del laterale sinistro Emanuelson, ha rilasciato alcune dichiarazioni riguardo il futuro del giocatore: “Urby non vuole più parlare di rinnovo con l’Ajax, le trattative sono saltate. La situazione è questa: se arriva una buona offerta il ragazzo parte, altrimenti rimane per un’altra stagione e andrà  via a parametro zero l’anno venturo.

Al momento, non mi risulta che i lancieri abbiano ricevuto alcuna offerta”. Tra le varie squadre accostate al giocatore 24enne, spiccano Napoli, Fiorentina, Juventus, Marsiglia e Roma: “Ma si tratta solamente di ‘rumors’, al momento non c’è nulla di concreto. Al momento c’è una sola certezza: Urby non vuole giocare in nessun altra squadra olandese, per cui se dovesse partire, andrà  solamente all’estero”.

conosciamo meglio il talento olandese:

Nome Urby Vitorio Diego Emanuelson
Nato 16 giugno 1986
Amsterdam
Paese bandiera Paesi Bassi
Nazionalità
Altezza 176 cm
Peso 68 kg

Dopo aver compiuto tutta la trafila nel settore giovanile del club di Amsterdam, il “coloured” arriva in prima squadra a 18 anni (esordio in Eredivisie nell’aprile del 2005 contro l’Az Alkmaar). Proprio un grave infortunio occorso a Maxwell lo porta in breve tempo a calcare da protagonista i campi della prima divisione olandese, relegando in panchina l’esperto spagnolo Juanfran.

Nonostante sia approdato da poco nel calcio di alto livello Emanuelson può già vantare una discreta esperienza internazionale. Il battesimo in una competizione europea risale al febbraio del 2005, in Coppa Uefa contro l’Auxerre. Tra i protagonisti dell’ultimo Europeo Under 21, vinto proprio dalla sua nazionale, è attentamente osservato dal Ct orange Marco Van Basten, sempre ben disposto verso le giovani promesse in rampa di lancio. Non a caso era già stato preselezionato nella lista dei 33 “papabili” da cui è stata scelta la rosa che poi disputò l’ultimo mondiale.

Il punto forte di Urby è la fase di spinta, il che lo rende utilizzabile anche come esterno alto sulla fascia mancina. Rapido e dotato di un bel calcio, con i suoi cross ha contribuito a fare le fortune del bomber Jan Klaas Huntelaar. La tradizionale duttilità olandese lo rende affidabile anche quando c’è da difendere, ma, in considerazione della giovane età, i margini di miglioramento restano comunque molto ampi.

Ecco il link per poter vedere le sue qualita:

 

LA REDAZIONE

STufano
Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.