Napoli – Udinese 2-0, ecco le pagelle di Iamnaples.it

Termina 2-0 l’attesissimo match del San Paolo tra Napoli ed Udinese. Napoli che ha messo subito le cose in chiaro schiacciando nella propria trequarti la compagine di Guidolin. I friulani non hanno saputo fermare la macchina perfetta di Mazzarri che questa sera è stata davvero impeccabile grazie alle ottime prestazioni. Sugli scudi Lavezzi, Aronica e Dzemaili. Sempre miracoloso Morgan De Sanctis. Questi i giudizi di Iamnaples.it:

DE SANCTIS 7: Questa sera deve impegnarsi solo in due occasioni: prima sulla splendida girata di Floro Flores, poi sul potente tiro di Asamoah. Il pirata risponde presente con due splendide parate!

CAMPAGNARO 6.5: Buon lavoro sull’out di destra, bene anche su alcune percussioni che creano superiorità numerica.

CANNAVARO 6.5: Bravo e attento a chiudere alcune iniziative friulane sorvolate dal centrocampo. Tiene bene Floro Flores.

ARONICA 7: E’ in uno stato di forma eccezionale, brillante come non mai. Questa sera spinge anche su alcune ripartenze procurando qualche grattacapo agli avversari. Gara di mestiere!

MAGGIO 7: Dà vita, insieme con Armero ad un duello all’ultimo sangue, tutto basato sulla forza fisica e sulla velocità. Se l’esterno sinistro bianconero non ha avuto vita facile, gran parte del merito va proprio al motorino azzurro che questa sera va anche in gol.

DZEMAILI 7: Stasera era chiamato ad un’ardua impresa: sostituire Gargano. Fortunatamente ci riesce al meglio. Bene in fase di copertura, altrettanto in fase offensiva: ottimo il cross per la testa di Maggio  che impatta a rete (35′ st ZUNIGA s.v.: Ha l’opportunità di realizzare il gol della staffa, ma calcia a lato)

INLER 6.5: Ha le chiavi del centrocampo azzurro in mano, smista palloni a destra e a manca velocizzando e rallentando i tempi a seconda delle circostanze.

DOSSENA 6: Non spinge come suo solito, ma è da apprezzare per la buonissima fase difensiva (43′ st MASCARA s.v.)

HAMSIK 6: Sembra un po’ stanco questa sera lo slovacco. Sbaglia qualche passaggio di troppo, ma è proprio lui a scuotere la squadra ad inizio gara. (29′ st SANTANA 6: Mazzarri lo inserisce al posto di Hamsik, poi con l’ingresso di Zuniga lo sposta a centrocampo come promesso in conferenza stampa e bisogna dire che ha fatto vedere bei movimenti, da vero mediano.)

LAVEZZI 8 [Il Migliore]: Corre, lotta, sprinta, ripiega, dribbla e fa gol e che gol. Stasera il Pocho è inafferrabile, vera spina nel fianco della difesa di Guidolin, che non sa come porre argini a questo fiume in piena.

CAVANI 6.5:  “Gli è mancato solo il gol” avrebbe detto Mazzarri in zona mista se avesse rilasciato la solita intervista post gara. Così non è stato, ma questa sera al Matador è mancata davvero solo la marcatura. Ha bisogno di segnare quanto prima per riacquistare la giusta autostima.

Napoli: De Sanctis 7, Campagnaro 6.5, Cannavaro 6.5, Aronica 7, Maggio 7, Dzemaili 7 (35′ st Zuniga s.v.), Inler 6.5, Dossena 6 (43′ st Mascara s.v.), Hamsik 6 (29′ st Santana 6), Lavezzi 8, Cavani 6.5. A disp. Rosati, Fideleff, Fernandez, Lucarelli. All. Mazzarri 7

Udinese: Handanovic 5.5, Basta 6 (40′ st Abdi s.v.), Benatia 5, Danilo 5.5, Ferronetti 5.5, Badu 6, Pinzi 6.5, Asamoah 6.5 (19′ st Neuton 6), Armero 6+, Torje 4.5 (1′ st Fabbrini 5), Floro Flores 6. A disp. Padelli, Domizzi, Ekstrand, Doubai. All. Guidolin 5.5

Arbitro: De Marco 6.5
Marcatori: 20′ pt Lavezzi, 43′ pt Maggio
Note: ammoniti Asamoah, Torje, Pinzi, Floro Flores

Servizio a cura di Stefano D’Angelo

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google