Parma – Napoli, in casa dell’avversario

Toccherà all’undici di Pasquale Marino incrociare il ferro con Mazzarri ed i suoi nella 29a giornata di questo campionato. Un’altra cosiddetta “piccola”, una nuova finale, per usare un frasario caro al tecnico toscano, attende gli azzurri domenica prossima dopo una settimana all’insegna delle dichiarazioni sulle decisioni arbitrali. Non si sottrae a questo “trend” neppure l’amministratore delegato del club emiliano, Pietro Leonardi che si dice d’accordo col presidente De Laurentiis sul tema delle “3 Genoveffe e 17 Cenerentole”, mentre il patron Tommaso Ghirardi sceglie una linea più soft: “No, non temo alcuna ripercussione, ho scelto di non parlare mai di queste cose e credo sarebbe giusto un atteggiamento del genere da parte di tutti, per contribuire a rasserenare il clima.”. 
Ora la parola passa al campo e nelle fila crociate di sicuro mancheranno, fermati dal giudice sportivo, Paletta e Gobbi che vanno ad aggiungersi agli infortunati Angelo, Calvo, Nwankwo e Marques. Sembra invece sulla via del recupero Giovinco insieme ad Alessandro Lucarelli. La presenza del difensore livornese nelle fila parmensi offre alla partita anche un singolare duello familiare, essendo il giocatore fratello minore di Cristiano. Il numero 99 azzurro, dal canto suo, ha mostrato gran desiderio di voler giocare contro la sua ex squadra, avendo militato anch’egli nel Parma nel 2008-2009 e si è mostrato particolarmente motivato negli allenamenti in questa settimana. Un giovanissimo Amauri, inoltre, annovera la sua militanza nel Napoli, ai cui colori continua a dichiararsi attaccatissimo, proveniente, guarda caso, proprio dal Parma; era il 2001, anno nel quale il centravanti partenopeo era Nicola Amoruso, nome che ci riporta alla gara del Tardini del campionato scorso. Era il 29 novembre del 2009, il pareggio (1-1) per gli emiliani fu siglato proprio dall’attaccante pugliese grazie ad un rigore contestatissimo. 
Insomma nonostante le posizioni in classifica tra le due formazioni siano diametralmente opposte il match si presenta avvincente e ricco di motivazioni da una parte e dall’altra. Ancora una finale, dunque, per Mazzarri ed i suoi, il countdown è già iniziato.

Servizio a cura di Maria Villani

Messaggio politico elettorale: Severino Nappi


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli
Messaggio politico elettorale: Francesco Emilio Borrelli
Messaggio politico elettorale: Antonella Ciaramella
Messaggio politico elettorale: Eduardo piccirilli
Messaggio politico elettorale: Tommaso casillo
Messaggio politico elettorale: Pasquale chiacchio

Messaggio politico elettorale

Antonio Marciano
Messaggio Politico Promozionale Angela Russo

Messaggio politico elettorale

Marianna Riccardi

Messaggio politico elettorale

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.