I Temi del Mercato – Ultima settimana, si entra nel vivo

Ultimi sette giorni per chiudere tutto: da Tevez a Motta, passando per Santana

Stiamo per entrare nell’ultima, decisiva settimana di calciomercato. In ballo ancora molti affari. Preludio di un interessantissima sette giorni che terrà addetti ai lavori e appassionati col fiato sospeso

 

TEVEZNOVELA – L’Inter si tira fuori, il PSG si sente dire di no, il City si impunta e il Milan fa leva sulla volontà del giocatore. E poi, spunta il terzo incomodo, Maxi Lopez. Qualcuno ci sta capendo qualcosa? Proviamo quindi a fare ordine. Il Milan ha fatto la sua proposta. Prestito con riscatto legato alle presenze è il massimo che Galliani vuole offrire, facendo leva sulla volontà dello stesso Tevez, nel frattempo pesantemente multato dal City per aver abbandonato la squadra ed essere fuggito in Argentina. Poi c’è Maxi Lopez, ufficialmente l’alternativa pronta, che però potrebbe trasformarsi, visti anche i problemi di Pato, nel secondo colpo in avanti, sempre dopo Tevez

JE VEUX THIAGO AVEC MOI! – Voglio Thiago Motta con me! Adesso il PSG si è buttato sul centrocampista dell’Inter, in scadenza nel 2013. Il procuratore sembra marciarci sopra, sfruttando l’inevitabile gioco al rialzo. L’Inter intanto cerca di cautelarsi. Kucka ormai è un nome conosciuto a tutti, mentre per Lucas del San Paolo se ne dovrebbe parlare solo a Giugno. Calde, sempre per l’estate, le piste Draxler (Schalke 04) e Guarin (Porto), specialmente ora che la Juve ha sventolato bandiera bianca su quest’ultimo. In uscita invece non si muoveranno ne Ranocchia, ne Chivu, blindati da Ranieri. A Parma invece Mariga (prestito)

NAPOLI, DIFESA A TUTTI I COSTI – Le preoccupanti amnesie che nelle ultime partita hanno coinvolto il trio Aronica – Cannavaro – Campagnaro sembrano costringere il Napoli ad interessarsi pesantemente al mercato dei difensori. Avviati i discorsi con Benatia per Giugno, in una trattativa che non prevede necessariamente Insigne come contropartita. Sempre per Giugno, stavolta in attacco, si regista un interesse per Gabbiadini dell’Atalanta. Cigarini la pedina di scambio. In uscita sempre calda la pista Cesena per Santana, anche se bisogna risolvere alcuni intoppi. Infine un notizia dal Brasile: Datolo, ricordato a Napoli solo per la grande prova in Juve – Napoli 2-3 firma con l’Internacional di Porto Allegre

JUVE-CACERES, LAZIO-HONDA – Marotta ha deciso: l’extracomunitario per la Juve è Caceres. Quindi niente Guarin, su cui ora è rimasta solo l’Inter. Adesso i bianconeri virano pesantemente su Nainggolan. Operazione difficile, soprattutto viste le richieste di Cellino, e il tesoretto Juve quasi del tutto prosciugato tra i vari Borriello, Caceres, Vucinic, Elia, ecc… Probabile quindi che se ne riparli a Giugno. In uscita Amauri saluta, senza particolari rimpianti, e se ne va a Firenze, in cerca di rinascita, mentre per Pazienza all’Udinese si tratta ancora. Smentite invece le voci di un passaggio di Krasic alla Lazio. Proprio i biancocelesti, oltre a mantenere vivo l’interesse per Parolo del Cesena, hanno attirato l’attenzione per l’imminente ingaggio del giapponese Honda, ottimo elemento da affiancare a Klose. Nelle trattativa con il CSKA potrebbe andare a Mosca il portiere Carrizo

LE ALTRE DI A – Attivissimo il Lecce che piazza un doppio colpo: Miglionico dal Livorno e Blasi dal Parma, nella cui trattativa fa il tragitto opposto il difensore Ferrario. Attivo in uscita il Palermo. Pinilla ha la valigia pronta per Cagliari, mentre Cetto andrà al Lille. Il non esonero di Mutti poi blocca la partenza di Mantovani e Migliaccio . Interessante invece la situazione futura di Immobile (di cui tratteremo dettagliatamente nel paragrafo sulla B), conteso tra Genoa, Cagliari e lo stesso Palermo. Infine l’Udinese: Pozzo non vende mai i suoi gioielli a Gennaio, ma l’offerta di 16 milioni per Isla, da parte del Liverpool, potrebbe fargli cambiare idea.

IL PUNTO SULLA B – come detto partiamo da Immobile. La Juve e il Genoa si erano già accordate per uno scambio di comproprietà tra l’attaccante di Torre Annunziata e Boakie (ora al Sassuolo). Ebbene sembrerebbe saltato. Ufficialmente per problemi tra la Juve e il centravanti rossoblù, ufficiosamente per la possibilità di inserire Immobile nella trattative che porterebbe Nainggolan alla Juve. Il Palermo intanto è alla finestra. In tutto questo a tremare è il Pescara, che spera ancora di poter riconfermare sia Immobile che Insigne qualora centrasse la A. Per il resto molto attivo il Torino, pronto a fare felice Ventura con l’accoppiata Alvarez –  Andrea Masiello, cara al mister dai tempi di Bari. Non scherza neanche Il Padova: sfumato Bacinovic, si punta tutto su Bentivoglio del Chievo (ora alla Samp). Infine le campane: Nocerina – Curiale, si può fare, mentre la Juve Stabia sonda il terreno per Rivas del Bari e Oduamadi del Milan

Servizio a cura di Giancarlo Di Stadio

STufano
Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.