Al PalaBarbuto domani in scena Napoli-Matera. Bartocci: “Non abbassiamo la guardia”

La BpMed Napoli è pronta a tornare sul parquet di gioco per affrontare, domani alle ore 18, la Bawer Matera in quella che sarà la 28.a giornata del campionato di DNA. La squadra di coach Maurizio Bartocci è chiamata a bissare il successo ottenuto nel recupero di Ferentino e di mettersi definitivamente alle spalle la sconfitta patita nell’ultimo turno di campionato con Latina. Napoli continua, dunque, in questa terribile full immersion che la sta costringendo a giocare praticamente ogni tre giorni e purtroppo ancora non può contare sul pieno recupero di Simone Lenardon, già assente nella gara contro Ferentino.  “Abbiamo dato una grande risposta in un momento di difficoltà, vista l’assenza di Lenardon – in dubbio anche per domani – e le non ottime condizioni fisiche di Rizzitiello: i ragazzi hanno messo sul parquet tanta energia ed intensità, riscattando la sconfitta di Latina”, dice Maurizio Bartocci alla vigilia. “Matera, però, è una squadra che all’andata ci ha battuto 76-70 e che dopo una partenza complessa è cresciuta, potendo contare su giocatori di talento e su un allenatore di esperienza. Il buon momento di Musso? A Ferentino si è preso le sue responsabilità, sarei stato soddisfatto anche se non avesse segnato alcuni canestri decisivi. E sono contento anche per la prestazione degli Under, perché anche quando ne abbiamo avuti tre contemporaneamente sul parquet la squadra non ha patito più di tanto”.

Oltre che per la partita quella di domani sarà una serata particolare in quanto saranno presenti sugli spalti  il sindaco Luigi de Magistris, il prefetto Andrea De Martino, l’assessore allo Sport Giuseppina Tommasielli, il prete anti-camorra don Luigi Merola con una rappresentanza di circa quindici ragazzi della fondazione “A voce d’e creature”, il presidente di “Comitato per la qualità del vivere” Vincenzo d’Onofrio con alcuni ragazzi dell’associazione, gli esponenti di Abio (Associazione per i bambini in ospedale) con uno stand per la raccolta fondi e una rappresentanza scolastica segnalata dall’assessorato all’Istruzione. Il presidente della BpMed Napoli, Salvatore Calise, ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito a questa importante manifestazione:  “Ringrazio la dottoressa Tommasielli, è nostra intenzione comune promuovere la partecipazione dei ragazzi e offrire a loro e agli accompagnatori la possibilità di assistere alle partite”.

Intanto la società azzurra ha fatto sapere che la collaborazione con l’agenzia di viaggi “Viaggi in… altalena” è stata rinnovata anche per la prossima stagione: “Un binomio vincente – dichiara il titolare Bianca Palombo -, dunque, che speriamo di portare avanti insieme al Napoli Basketball: con il club del presidente Calise abbiamo già rinnovato il contratto per la stagione 2012/2013 e stiamo studiando nuove iniziative per tutti i sostenitori”.

Si ricorda che sarà possibile seguire la partita attraverso la radiocronaca integrale, disponibile sul sito ufficiale della società, e con la nostra consueta Diretta Testuale.

Ecco le formazioni e la coppia arbitrale:


Servizio a cura di Enrico De Pompeis

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.