BpMed Napoli: E anche Capo d’Orlando è battuta!

BpMed Napoli: E anche Capo d’Orlando è battuta!

La BpMed Napoli stende anche Capo d’Orlando e trova il nono successo consecutivo. Una grande prestazione per la BpMed che, ancora una volta, trova la vittoria solo nei minuti finali dopo aver dato l’impressione di essere battuta.

Coach Bartocci si affida al solito quintetto per contrastare i cinque siciliani composti da Alessandi, Crow, Damiani, Bisconti e Zanelli. Ancora una partenza sprint degli azzurri che con la solita aggressività in difesa chiudono le porte in faccia a Capo d’Orlando e vanno a colpire a ripetizione in attacco. I siciliani devono incassare sei punti di fila per iniziare a giocare e ricambiare anche il favore con le triple di Damiani e Crow che fissano il punteggio sul’8-6 al ‘5 di gioco. La tripla di Alessandri manda in vantaggio per la prima volta l’Upea con una tripla (10-11). Grande risposta della BpMed Napoli che, ancora una volta grazie ad una gran difesa, con un pesante break di 8-0 allontana i siciliani di sette lunghezze (18-11) al ’18. Gli ospiti provano a rifarsi sotto ma i canestri di Gatti e Musso chiudono la prima frazione sul 22-16. Nei secondi dieci minuti Napoli si presenta ancora con una grande intensità in difesa ma questa volta non basta a fermare Cardinali che, con quattro punti consecutivi, riduce il gap a sole due lunghezze. Capo d’Orlando esaurisce presto il bonus e la banda Bartocci ne approfitta per scavare un nuovo solco affidandosi ai tiri liberi, al ‘9 il punteggio è 31-24. I canestri di Crown nel finale accorciano il divario, mandando le squadre a riposo sul 33-28.

Al ritorno in campo le due squadre sembrano un po’ nervose ma riescono comunque a trovare buone conclusioni. Napoli si affida a Gatti e ad un ispirato Lenardon mentre Capo d’Orlando è tutta opera di Alessandri. Al ’22 il margine è ancora a favore degli azzurri (40-32). La BpMed è visibilmente stizzita dalla pressione difensiva dei siciliani e non riesce più a trovare la via del canestro. Crow e Cardinali bucano a ripetizione la difesa napoletana sia in contropiede che al tiro da fuori per un tremendo parziale di 0-12 che porta in vantaggio l’Orlandina per 40-44 al ’27. La BpMed riesce a raccattare solo sei punti dalla linea del tiro libero che, in risposta al solo canestro di Alessandri, che impattano a quota 46 al ’30. Nell’ultimo quarto le due squadre si annullano a vicenda con errori a ripetizione. Damiani al ’37 sblocca il punteggio e manda gli ospiti sul +3 (50-47). Gatti segna i tiri liberi ma Cardinali mette la tripla del 49-53, prima che la BpMed cacci dal cilindro un qualcosa di incredibile. Tre azioni senza alcun senso ma gli uomini di Bartocci riescono a bucare la retina da tre punti per tre volte consecutive: prima Musso da fermo, poi Gatti su scarico di Musso e, infine, Sabbatino allo scadere dei 24. Capo d’Orlando trova il canestro con Zanelli ma è la BpMed a portare a casa la partita per 62-56.

La BpMed può festeggiare un successo fondamentale contro una diretta concorrente alla corsa playoff distante ora ben dieci punti. Ancora una volta bella partita al PalaBarbuto tra due grandi squadre della DNA che hanno lottato fino alla fine per la vittoria. Nonostante l’ottimo approccio non è stata la solita BpMed capace di grandi strappi e di grandi giocate in difesa. Per ben dieci minuti, a cavallo tra il terzo e quarto periodo, la Banda Bartocci è stata capace di non segnare neanche un canestro su azione. Per fortuna che nel finale Musso, Gatti e Sabbatino hanno tirato fuori quelle pazze conclusioni in grado di regalare la vittoria a Napoli.

BpMed Napoli vs Upea Capo d’Orlando 62-56 (22-16, 33-28, 46-46)

Napoli: Sabbatino 5, Musso 11, Bastone ne, Gatti 16, Iannilli 8, Rotondo 2, Rizzitiello 10, D’Avino ne, Guastaferro, Lenardon 10. All. Bartocci.
Capo d’Orlando: Alessandri 9, Sgro’, Cardinali 14, Crow 17, Zampolli 2, Damiani 5, Bisconti 6, Caronna ne, Pellegrino, Zanelli 3. All. Perdichizzi.

Servizio a cura di Enrico De Pompeis


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google