Cerca
Close this search box.

L’Avversario – BpMed Napoli: Alla scoperta della Benacquista Latina

Dopo l’undicesima vittoria casalinga contro Chieti la BpMed Napoli torna subito in campo ad affrontare una squadra della propria Divisionecome la Benacquista Assicurazioni Latina. Il team laziale viene dalla grande vittoria ottenuta al PalaSassi di Matera nella serata di ieri, grazie ad una splendida prova corale del collettivo guidato da Coach Ferrari e l’Assistant CoachPolidori. Latina giunge a questa sfida con 22 punti in graduatoria e un record negativo di 11 vinte in 24 giocate e una gara da recuperare contro Ferentino (proprio come Napoli). Si configurano come uno dei roster più profondi della Lega. La cabina di regia dei laziali è guidata dalla play-guardia di Castelfranco Veneto Tommaso Milani, che calca il parquet per 30.3 disputati a gara realizzando 12.0 punti a gara, fornendo 2 assist a contesa ai compagni e facendo registrare un 84% ai liberi, catturando addirittura 3.6 rimbalzi. Al suo fianco vi è un’altra play-guardia comeTommaso Plateo, ex Piacenza, Palestrina, Trapani che sulla propria carta d’identità riporta come annata di nascita il 1978. Il romano sigla 6.7 punti a gara in 22.0 di utilizzo e riportando il 78%. Essendo i due giocatori duttili e in grado di dire la loro anche nello spot di guardia, i playmaker puri di Latina sono il classe 82 Riccardo Serena e l’under classe 91 Riccardo Tavernelli. Il primo dei due, veneziano di nascita, che in 20.3 disputati ne scrive a referto 5.6 con 1.5 assist a gara e il 91% ai liberi. Tavernelli, ben strutturato fisicamente visti i 190 cm di altezza, segna 6.1 punti in 21 minuti di impiego. Nel reparto guardie il team laziale è sicuramente provvisto di bocche da fuoco in grado di impensierire gli esterni partenopei. Tra questi Marko Micevic eRiccardo Romano; il primo serbo di Belgrado con passaporto italiano, è una guardia-ala classe 89 e in 32.5 minuti di parquet realizza 14.3 ppg con l’81% ai liberi e catturando 5.7 rimbalzi a gara. Il secondo, fiorentino di nascita, è una guardia pura dell’84 con passato ad Anagni, Ostuni e Fidenza. In 28.4 minuti di impiego è in grado di mettere a referto 10.2 ppg con il 75% ai liberi con un high stagionale di 20 punti nella gara contro la SBS Castelletto. Completano il reparto gli under Andrea PastoreMarco De AngelisAndrea Longobardi e Daniele Toscano; quest’ultimo mette fattura alla causa 2.5 punti ppg in 13.5 di utilizzo. Sotto le plance Iannilli & co dovranno vedersela con il bolognese Giulio Gazzotti, ala-pivot under del 91 che vede il canestro con 8.5 ppg in 25.7 minuti di campo, catturando 4.7 rimbalzi a gara e recuperando due palle a partita, a vantaggio della Benacquista. Tra le fila dei prossimi avversari di Napoli c’è anche un partenopeo purosangue comeSalvatore Orlando, appena ingaggiato e proveniente dalla BCC Agropoli, che non ha ancora potuto mettere a segno i primi punti con i laziali. Altro elemento temibile sotto canestro per Latina è Andrea Quarisa, ala grande veneta di 202 cm, anch’egli under che in 24.8 minuti di impiego realizza 8.6 ppg, salendo verso il ferro alla conquista di 6.2 rimbalzi ad allacciata di scarpe. Completano il reparto lunghi gli under Enrico Waldner, pivot del 92 di 205 cm e il classe 90 Enrico Camillo, anch’egli imponente fisicamente visti i 203 cm di annata 1990. Con la possibilità di aver risparmiato qualche energia nell’ultima vinta al PalaBarbuto, Napoli può così affacciarsi ad un impegno difficile al PalaBianchini di Latina, campo caldo e difficile da espugnare. Con un nutritissimo gruppo di supporters al seguito, i ragazzi di Coach Bartocci non saranno soli e dimostreranno che la loro voglia di vincere, come quella dell’intera città, non ha fine e che i famosi traguardi che la Società e l’intero capoluogo meritano, saranno sempre meno lontani, ogni gara di più!

Servizio a cura di Mariano Santoro

Sartoria Italiana
Vesux
Il gabbiano
Gestione Sinistri
Gestione Sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.