Capoue, troppa distanza tra domanda ed offerta: il Tottenham dà il via libera solo per Pandev!

Capoue, troppa distanza tra domanda ed offerta: il Tottenham dà il via libera solo per Pandev!

Qualche grande nome, tante speranze. E gli immancabili bluff. Attorno a Capoue, M’Vila, Song, Vermaelen e Agger stanno nascendo tante attenzioni. Così il gran finale di mercato di gennaio potrebbe regalare grandi emozioni. Anche perché in molti club dovranno far quadrare i conti. Il Napoli procede con la solita prudenza. Perciò la rincorsa a Capoue è fatta senza follie, così come del resto quella a M’Vila. E ciò spiega perché il low cost Ralf resiste nei pensieri del ds Bigon. Il club azzurro ha già speso più di tutti e s’avvicina al traguardo del 31 gennaio con l’intenzione di rendere più competitivo il centrocampo e magari pure la difesa.

Il corteggiamento al francese Capoue è concreto, tanto è vero che il centrocampista non vede l’ora di trasferirsi a Napoli, come il suo agente continua a spiegare al direttore sportivo Bigon nei suoi frequenti contatti. E il Napoli è deciso ad approfittare di questo gradimento, con un rilancio last minute. Magari un prestito. Perché il club inglese quota il suo cartellino 15-17 milioni: troppi per un’operazione nell’immediato. Perciò magari diventa più concreta una chance in seconda battuta. Le ultime su Capoue non sono incoraggianti, d’altronde l’offerta azzurra ingolosisce il giocatore ma gli Spurs non hanno bisogno di vendere e l’offerta (meno di 9,5 milioni di euro) non mette in difficoltà i londinesi. Venerdì scorso c’è stato un blitz di Bigon in Inghilterra nella speranza di chiudere l’affare. Il Tottenham potrebbe dare il via libera alla partenza di Capoue in cambio di Goran Pandev. Il macedone, nelle ultime ore, ha avuto anche un’offerta da parte della Fiorentina. Questi giorni saranno decisivi per il suo futuro.

Ciò consiglia il ds azzurro a non mollare la presa su M’Vila del Rubin Kazan. Ora, però, bisogna fare i conti anche con il Chelsea, che secondo la stampa inglese sarebbe disposto ad acquistarlo subito. Senza prestiti, come invece preferirebbe il Napoli.

Fonte: Il Mattino


Studente di “Lettere Moderne” presso l’Università Federico II è giornalista pubblicista da Gennaio 2012; Arbitro Ufficiale della Federazione Italiana Pallacanestro dal 2006. Sposa il progetto di IamNaples.it nell’Agosto del 2010. Collabora, come redattore, con Casoriadue Settimanale da Settembre del 2009, curando nel ruolo di web master il sito della suddetta testata.

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google