Mercato: Montoya, Ince e Schar i nomi nuovi che piacciono al Napoli

CASTELVOLTURNO – Sarà vero, sarà falso: ma è mercato e tutto ha un senso, pure lo spiffero che annuncia un’idea. Ma i pensierini esistono, e ci mancherebbe, e ciò che rappresenta una «tentazione» non va considerata la prova provata di una trattativa ma semplicemente la volontà di intuire quel che eventulmente potrebbe accadere un giorno. Gli osservatori sono attivati per scrutare, per annotare, per segnalare e poi magari per attivare il club: intanto, si va in perlustrazione, poi si vedrà.

OCCHI SU INCE – Tom Ince (22 anni il prossimo gennaio) ha gli occhi di chiunque puntati addosso, complice quel cognome ingombrante e il Dna che induce a crederci: fa l’attaccante nel Blackpool, va in scadenza e per il Daily Star è il soggetto del contendere tra Napoli e Juventus. L’età gioca dalla sua, perché i profili anagrafici di Ince solleticano il «progetto» di De Laurentiis: si vedrà. E si verificherà, eventualmente, anche l’affidabilità al calcio italiano di Fabian Schar (22 a dicembre) centrale del Basilea sostenuto da referenze di primo piano, uno svizzero eventualmente integrabile (anche) attraverso Inler, Behrami e Dzemaili.

d’anticipo su montoya – C’è tempo, ovviamente: però Martin Montoya (23 ad aprile) richiede qualche mossa d’anticipo, perché un parametro zero del Barcellona attira club di primissima fascia provenienti da ogni d’Europa (e non solo) e se le qualità sono quelle espresse nelle poche circostanze concesse, investire val la pena. C’è materiale umano anche in Italia da monitorare: Alberto Almici (20) è difensore di proprietà dell’Atalanta ma è in prestito al Cesena; sta per rientrare dopo un infortunio e verrà seguito. Il giro d’Italia potrà condurre talvolta anche a Sassuolo, perché Laribi (22) non dispiace per niente. Poi chissà quel che dirà il campo, un giorno…
Fonte: Corriere dello Sport

La Redazione
L.D.M.

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.