TMW – Karsdorp dice no al Genoa e blocca gli affari Juve-Roma con De Sciglio

Ecco le ultime

Il calciomercato a cascata. A volte, un affare ne innesca un altro. In altre occasioni, il no di un giocatore frena invece il trasferimento di un collega. L’intrigo Dzeko-Milik tra Juventus, Napoli e Roma è un perfetto esempio della seconda ipotesi: il sì del polacco libererebbe infatti il bosniaco in direzione Torino. Ma non c’è solo questione.

Karsdorp blocca De Sciglio. L’olandese, fino a ieri, era a un passo dal trasferirsi al Genoa: tutto fatto, o quasi, poi il rifiuto. Il classe ’95 non ha accettato l’offerta dei rossoblù, che hanno virato su Candreva per la fascia destra. E Mattia De Sciglio, per ora, resta a Torino: la trattativa tra Juve e Roma, difatti, si è arenata di conseguenza.

E la Juve? Anche la Vecchia Signora ne risente: cedere il laterale italiano non è una priorità, ma avrebbe liberato (o libererebbe, se la situazione si sbloccherà) un posto in rosa, cruciale per la prossima lista Champions. Con Danilo e Cuadrado da un lato, Alex Sandro e Pellegrini dall’altro, i bianconeri a quel punto avrebbero avuto due scelte: tornare comunque sul mercato per cercare un altro terzino (verosimilmente destro), o rimanere così. Per ora, nulla di fatto. Aspettando Karsdorp.

 

 

Fonte: Tmw

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.