Mondiali 2022: vittoria di una big o possibili sorprese?

Il 20 novembre prenderà il via la Coppa del Mondo 2022, in Qatar. Una novità assoluta, in pieno inverno, con l’obbligo di interrompere i campionati nazionali suddividendoli in due vere e proprie tranche separate. Nonostante la dolorosa assenza dell’Italia, i Mondiali di calcio mantengono sempre un grande fascino, relativo all’interesse generale per la manifestazione, alla presenza di tanti fuoriclasse conosciuti e amati e alla possibile simpatia per squadre che di solito non ottengono ampia rilevanza mediatica. In tale direzione si lega anche la curiosità di provare a prevedere cosa accadrà durante la manifestazione, chi andrà avanti, chi potrà sorprendere in positivo o in negativo e chi arriverà all’atto finale.

 

Scommesse antepost: profumo di Sudamerica

 

Se si guardano con attenzione qui https://www.betfair.it/sport/football/fifa-coppa-del-mondo/12469077/vincente-competizione/924.301730157 le quote per Fifa Coppa del Mondo vincente competizione , si nota come i bookmakers regalino notevoli chance di successo alle due regine sudamericane, ovvero il Brasile e l’Argentina, rispettivamente al primo e al terzo posto nei pronostici. Tra loro si insinua la Francia, mentre a seguire si collocano Spagna, Inghilterra e Germania. Un po’ più defilate Olanda, Portogallo e Belgio. Appare difficile che la squadra vincente possa uscire dal lotto delle compagini appena citate, anche perché è risaputo il fatto che eventi clamorosi accaduti ad esempio agli Europei (i trionfi di Grecia e Danimarca) non si siano invece mai verificati nelle recenti edizioni dei Mondiali.

 

In ogni caso può essere divertente e appassionante l’idea di provare a puntare su una squadra imprevedibile, magari capace di sovvertire ogni pronostico, spingersi molto avanti nel torneo e chissà, cogliere persino un’incredibile affermazione.

 

Il Girone C e una sfida subito decisiva

 

A proposito di eventuali sorprese, è interessante dare un’occhiata al gruppo C, composto dalla nettamente favorita Argentina, dall’Arabia Saudita (con poche possibilità di passare il turno) e da una stimolante accoppiata formata da Messico e Polonia, le quali si affronteranno subito, in un duello che potrebbe già risultare una sorta di immediato spareggio per l’accesso alla seconda fase del torneo. Le quote Messico – Polonia mostrano la pressoché totale parità a livello di numeri, testimonianza di un teorico equilibrio che rende davvero difficile ipotizzare l’esito del confronto.

 

Il Messico, presenza abituale ai Mondiali, può contare su giocatori significativi come Hector Herrera, Raul Jimenez e il “napoletano” Lozano, ma ha chiuso le qualificazioni CONCACAF al secondo posto dietro al Canada ed è dal 1986 che non raggiunge più i quarti di finale nel torneo iridato. La Polonia invece assomma tanti volti noti agli appassionati italiani, da Szczesny a Glik, da Zielinski a Milik, fino allo straordinario cannoniere Lewandowski, ma ha deluso sia nei precedenti Mondiali in Russia (eliminata subito nei gironi) sia agli Europei 2020-21 (idem, e con un solo punto in tre partite), a dimostrazione di un gruppo ricco di talento ma talvolta incapace di esprimerlo.

 

Abbiamo dunque a che fare con due nazionali in cerca di rivincite: chi avrà la meglio nello scontro in programma il 22 novembre avrà ottime possibilità di passare lo scoglio del girone e approdare alla fase a eliminazione diretta.

 

Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.