CdM – Confronto fra calciatori e procuratori: il taglio agli stipendi sembra inevitabile

CdM – Confronto fra calciatori e procuratori: il taglio agli stipendi sembra inevitabile

In bilico la sorte del campionato di Serie A. Dopo le molte riunioni ancora da definire il da farsi riguardo la situazione relativa al Coronavirus in Italia. Secondo quanto riporta l’edizione odierna de Il Corriere del Mezzogiorno, si prospetta un taglio degli stipendi per i calciatori. Secondo il quotidiano, i giocatori anche del Napoli sono in contatto continuo con i propri procuratori, ma la sensazione è che un sacrificio andrà fatto. Infatti, al momento, c’è la possibilità che il termine del 30 giugno venga sforato e quindi bisognerà giocare in estate per recuperare i restanti turni di campionato. Nessuno, dopo un confronto con procuratori e avvocati, si imporrebbe ad un’intesa che inserisca delle deroghe per i contratti.


La redazione di IamNaples.it

Gestione Sinistri Caterino
Wincatchers


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google