De Laurentiis risponde agli agenti di Insigne: “Andate al mare….”

Il presidente De Laurentiis ha risposto ad alcuni tifosi juventini a Filicudi, nelle Isole Eolie

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis sbarca a Filicudi, nelle Eolie, e tre tifosi juventini (Nicolas, Davide e Leonardo) lo hanno sentitamente ringraziato per la cessione di Higuain ai bianconeri e poi scattato l’immancabile selfie. De Laurentiis, alle Eolie con amici e familiari, prima di entrare in un ristorante, ha detto: “Risponderemo con un gran colpo...”. “Sarà Icardi?”, hanno chiesto i tre supporter juventini, ma il patron del Napoli non ha risposto.

Diffusasi la voce della presenza di De Laurentiis a Filicudi, il capo dei tifosi bianconeri delle Eolie, Pino Li Donni, che vive a Lipari, ha organizzato una spedizione di ringraziamento nella vicina isola: “Merita di essere ringraziato, è il nostro San Gennaro. Con Higuain finalmente vinceremo la Champions”.

E AGLI AGENTI DI INSIGNE DICE…

De Laurentiis deve fronteggiare anche il caso-Insigne, coi procuratori che minacciano vie di fuga, chiedono un nuovo contratto e quel che sappiamo. AdL sfoggia la sua miglior forma dialettica, e alla domanda risponde così ai procuratori di Insigne: “Andate al mare e fatevi due bagni. Poi tornate, se volete”.

Fonte: sportmediaset.it

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.