FOTO – Tragedia bambino nel napoletano, Insigne: “Il mio più sentito cordoglio alla famiglia. Vi abbraccio”

Il capitano azzurro si stringe attorno ai familiari del piccolo di 11 anni autore del disperato gesto

Regna lo sconforto in casa della famiglia napoletana che, nella notte tra lunedì e martedì, ha perso il proprio figlio di 11 anni per suicidio. Un intero quartiere nella zona Chiaia-Posillipo resta incredulo, nel mentre gli inquirenti continuano a lavorare per ricostruire la storia.

Il bambino, nell’ultimo messaggio lasciato ai genitori, parlava di “uomo nero”, “uomo incappucciato”, ma al momento non si sa se si tratta di una persona reale o frutto della sua fantasia. Si presume che il piccolo sia stato vittima di una challenge di quelle che girano sui social (stile “Blue Whale”), l’ipotesi di reato è istigazione al suicidio. Sulla vicenda che ha sconvolto tutto il mondo napoletano è giunto anche il capitano del Napoli Lorenzo Insigne, che ci ha tenuto a lasciare il proprio messaggio di cordoglio e vicinanza alla famiglia, di noti professionisti e che ha chiesto totale privacy.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.