Prandelli: “Var strumento straordinario ma ci deve essere uniformità di giudizio”

Prandelli: “Var strumento straordinario ma ci deve essere uniformità di giudizio”

L’allenatore del Genoa Cesare Prandelli ha parlato in conferenza stampa nel post-partita di Napoli-Genoa. Ecco quanto sottolineato da IamNaples.it:

“Sono contento dei ragazzi, avevamo un’idea su come mettere in difficoltà il Napoli con Goran tra le linee e gli esterni che attaccavano la profondità, mi è piaciuto lo spirito nel ripartire. Se tutti i falli col piede a martello devono essere sanzionati col rosso, bisogna farlo sempre. Mercoledì siamo stati penalizzati con un’espulsione diretta per una trattenuta della maglia, oggi in Udinese-Empoli lo stesso fallo è stato punito col giallo, non va bene. Genova è straordinaria, ha un pubblico meraviglioso ma spesso i giocatori giovani non riescono a reggere la pressione. Dobbiamo andare in campo in tutte le partite pensando che i punti sono sempre importanti, nessuno molla e dobbiamo stare tutti sul pezzo. Da quando sono arrivato, non fanno altro che chiedermi del derby, sono ansioso e contento di vivere quest’esperienza straordinaria, vorrei che la squadra fosse preparata. Ci dobbiamo abituare alle pressioni, gli esperti sono una risorsa per la squadra, la squadra ha avuto sempre il coraggio di fare la partita. Var? Non possiamo tornare indietro, è chiaro che va modificato per le decisioni, bisogna avere uniformità di giudizio. A Roma c’era un rigore clamoroso su Pandev, è questo il suggerimento: dare indicazioni chiare e precise. Abbiamo preso gol a Parma su un calcio d’angolo che non c’era, al Chievo è stato annullato un gol contro il Sassuolo vedendo una situazione avvenuta 80 metri prima. Il Napoli è partito benissimo, puntavamo sul pensiero all’Arsenal, giovedì la squadra di Ancelotti sarà più determinata”

Dal nostro inviato al San Paolo Ciro Troise


Ha conseguito con lode la Laurea Magistrale in “Televisione, Cinema e New Media” presso l’Università IULM di Milano, dopo il percorso triennale di studi concluso con la lode a Napoli al Corso di Laurea “Culture Digitali e delle Comunicazioni” all’Università Federico II. Editorialista de “Il Corriere del Pallone”, è giornalista pubblicista da Gennaio 2010. Lavora nell’Ufficio Comunicazione di Reach Italia Onlus.

Tufano>
Vesux


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google