Cerca
Close this search box.

Primavera 1, Empoli-Napoli 1-0: le pagelle di IamNaples.it

Di Marchisano l'unica occasione, Idasiak evita il 2-0

La Primavera del Napoli rimedia la seconda sconfitta consecutiva, dopo quella in Coppa Italia contro il Cosenza arriva il primo ko in trasferta in campionato sul campo dell’Empoli. Gli azzurrini hanno condotto la consueta gara: attendere l’avversario ma stavolta non sono mai riusciti a ripartire. Ha deciso la gara un eurogol di Pezzola, che ha beffato Idasiak dalla distanza. Ecco le pagelle di IamNaples.it:

IDASIAK 6: Nelle uscite, con i piedi si comporta bene, sul gol di Pezzola forse può fare di più ma bisogna applaudire il gran tiro dell’avversario. Al 75′ tiene in vita il Napoli con una grande parata su Baldanzi.

BARBA 6: Sceglie bene il tempo in varie occasioni, è provvidenziale un suo recupero al 71′ quando Costanzo perde palla nella sua metà campo.

HYSAJ 6: Fa fatica in qualche duello fisico con Villa, nella sua area difende bene, ha anche una chance sugli sviluppi di un corner ma non riesce ad indirizzare il pallone verso la porta in maniera pericolosa. Provvidenziale nell’ultimo quarto d’ora, quando spegne un paio di ripartenze in campo aperto dell’Empoli. (Dal 91′ Manè s.v.: Entra nel finale, troppo poco il tempo a suan disposizione per meritare una valutazione)

COSTANZO 5: Nel primo tempo rimedia un cartellino giallo con un fallo evitabile al limite dell’area, qualche palla persa di troppo nella propria metà campo, in certe occasioni perde anche di vista Baldanzi quando s’allarga sulla sua zona.

DI DONA 5,5: Pochi spunti a livello offensivo, dopo il gol del vantaggio dell’Empoli crea qualche situazione pericolosa sulla catena che si crea con D’Agostino. (Dal 67′ Marchisano 6,5: La reazione del Napoli allo svantaggio passa per i suoi piedi, Hvalic gli nega la gioia del gol, con un suo cross al 90′ si crea una situazione pericolosa)

COLI SACO 6: Fa sempre il suo consueto lavoro, di rottura, sfruttando la sua fisicità ed è anche abbastanza lucido nella gestione del pallone. (Dall’85’ Mercurio s.v.: Sette-otto minuti complessivi di gioco in cui prova tra le linee a sviluppare delle situazioni pericolose ma viene fermato dall’Empoli)

SPAVONE 6: Prova due tiri pericolosi da fuori area, sono le uniche cose degne di nota prodotte a livello offensivo dal Napoli sullo 0-0.

DE MARCO 5,5: Nessuno spunto degno di nota a livello offensivo, s’adegua alla partita di stampo attendista che propone la sua squadra. (Dal 67′ Giannini 6: Cerca con le sue rimesse laterali e il suo supporto alla fase offensiva di aiutare il Napoli a risalire il campo, in fase di non possesso è abbastanza attento)

CIOFFI 5: Non riesce a saltare l’uomo, non accende mai il suo talento, può fare molto di più.

D’AGOSTINO 5,5: Ha il merito di non mollare, tenta anche senza grande lucidità di costruire qualcosa, spronare i compagni, andare anche da solo in mezzo a tre avversari.

AMBROSINO 5: S’accende in rarissime occasioni, in una di queste apre il gioco per Marchisano quando Hvalic gli nega la gioia del gol. (Dal 91′ Pesce s.v.: Pochissimi minuti, non riesce neanche a toccare il pallone probabilmente).

FRUSTALUPI 5: Stavolta il piano-gara costruito su fase di non possesso e ripartenza non ha funzionato, il Napoli non è riuscito mai a ripartire, ha avuto una sola occasione con Marchisano quando l’Empoli era già andato in vantaggio. In fase di non possesso il Napoli ha concesso pochissimo ma si è dovuto inchinare all’eurogol di Pezzola. Rispetto ad altre situazioni, però, la squadra ha dato l’impressione d’accettare troppo l’evoluzione della gara.

Ecco il tabellino del match:

Marcatori: 54’ Pezzola (E)

EMPOLI: Hvalic, Rizza, Degli Innocenti, Pezzola, Rossi (Renzi), Fazzini, Villa, Baldanzi, Evangelisti, Boli, Ignacchiti. A disp: Biagini, Morelli, Magazzu, Toccafondi, Guarino, Haimisson, Fini, Logrieco, Indragoli, Filì, Cassai. All.Buscé.

NAPOLI: Idasiak, Barba, De Marco (Marchisano), Di Dona (Giannini), Hysaj, Costanzo, D’Agostino (Mane), Saco (Mercurio), Ambrosino (Pesce), Spavone, Cioffi. A disp: Boffelli, Gioielli, Marranzini, Toure. All. Frustalupi.

Arbitro: Sig. Carlo Rinaldi

Ammoniti: Costanzo (N), Rossi (E)

 

Sartoria Italiana
Vesux
Il gabbiano
Gestione Sinistri
Gestione Sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.