SKY – Cessione Hamsik, le mosse del Napoli ora e a giugno

Marek Hamsik saluta il Napoli. Lo slovacco, dopo 12 anni e 121 reti in azzurro, passerà in Cina, al Dalian Yifang: affare concluso, operazione da 15 milioni di euro. Per il giocatore, invece, un contratto di tre anni da 9 milioni di euro più bonus a stagione. Il Napoli, dunque, si ritroverà senza una delle sue pedine a centrocampo, con il calciomercato che in Italia si è già concluso. Un problema “calcolato” però dalla società, che aveva già messo in preventivo una sua possibile partenza. Anche quando erano emerse (a mercato ancora aperto) le prime voci di un possibile assalto cinese per il 31enne, infatti, il direttore sportivo Giuntoli aveva fatto che trapelare che la rosa azzurra non sarebbe cambiata. La profondità del pacchetto di centrocampisti a disposizione di Ancelotti dà infatti garanzie all’allenatore: sia Fabian Ruiz che Zielinski, utilizzati come esterni finora in stagione, possono rimpiazzare lo slovacco, con Diawara – e l’insostituibile Allan – a formare il gruppo dei quattro centrali. Larghi, invece, avranno più spazio i nuovi arrivati in estate, come Verdi e Younes, che entreranno verosimilmente maggiormente nelle rotazioni di Ancelotti.

Le possibili mosse per giugno

Se è vero che nell’immediato il Napoli non necessita di intervenire sul mercato per far fronte alla cessione di Hamsik, è chiaro che a giugno la società si muoverà sul mercato per trovare una nuova pedina utile a rinforzare la mediana. Il primo nome sulla lista, già molto chiacchierato nelle ultime settimane, è quello di Nicolò Barella, talento classe 1997 del Cagliari. Il centrocampista rossoblù è seguito da vicinissimo dal Napoli, che in Italia è la squadra che finora si è esposta di più per averlo: De Laurentiis si è già detto disposto a sborsare fino a 45 milioni per averlo, con i 50 posti come base d’asta dal presidente sardo Giulini. Operazione che già sarebbe stata possibile a gennaio, qualora Allan fosse passato al Psg: per questo motivo a giugno è possibile che il Napoli abbia una corsia preferenziale per il ragazzo. Un’altra strada è quella che porta invece a Pablo Fornals, stella classe 1996 del Villarreal. Il profilo dello spagnolo, che ha indole più offensiva di Barella, intriga, in un’operazione che potrebbe ricordare quella condotta la scorsa estate con il Betis Siviglia per Fabian Ruiz, rivelatosi poi uno degli uomini in più del Napoli finora in stagione.

fonte: skysport.it

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.