UNDER 16, Napoli-Bari 1-3: le pagelle di IamNaples.it

Prima sconfitta per i ragazzi di Marino che però restano al secondo posto in classifica alle spalle della Roma

Si chiude con una sconfitta, la prima stagionale, il girone d’andata per l’Under 16 di Marino. Gli azzurrini dopo esser passati in vantaggio sono stati rimontati e superati dal Bari con il risultato finale che dice 1-3. Gli azzurrini nonostante la sconfitta chiudono al 2° posto alle spalle della Roma questo 2016. Ecco le pagelle di IamNaples.it:

 

EVANGELISTA 5.5 Sfortunato in occasione del pari barese. Il pallone gli compare all’improvviso davanti e lo allontana come può. Intuisce la direzione del calcio di rigore, ma non ci arriva. Ha il merito di tenere i suoi in gara fino alla fine ma non può nulla in occasione dell’1-3.

GAETA 5 Appoggia poco l’azione offensiva dei suoi. Nella ripresa col risultato da rimontare si getta in attacco e su un’ottima assistenza di Credentino è poco preciso nel cross.

MARIANI 5.5 Sempre in ritardo sulle avanzate degli avversari ma nel reparto arretrato è quello che mostra maggiore sicurezza. E’ tra gli ultimi ad arrendersi, lo dimostra la sgroppata oltre la metà campo avversaria poi finita con un errato passaggio.

MASSA 5 Poco reattivo, ingenuo nel commettere il fallo da rigore vanificando il prodigio di Evangelista e permettendo agli ospiti di portarsi in vantaggio. Troppo superficiale nelle chiusure preventive.

APUZZO 5 Le numerose presenze in categorie superiori dovrebbero servirgli da esperienza. Mette spesso in difficoltà con retropassaggi imprecisi ed insidiosi Evangelista. Non supera mai la metà campo.

A.ESPOSITO 5 Parte a mille commettendo spesso fallo e finendo col perdere troppi palloni. Viene preso in mezzo da Laraspata e Pierno. Nella ripresa prende un pestone e alza bandiera bianca. (5’st G.ESPOSITO 6.5 Il migliore dei suoi. Si batte contro tutto e tutti in mezzo al campo ed esce spesso vincitore dai contrasti. Pecca di egoismo in un’azione solitaria preferendo il tiro, che finisce alto, all’appoggio facile per un compagno).

CREDENTINO 6 Esce sfinito ma è tra i pochi a provare la giocata in verticale. Sempre presente nelle azioni offensive azzurre (15’st SANNINO 5,5 Non incide assolutamente nel match. Entra scarico e poco dopo il gol del vantaggio pugliese. Ci si aspetterebbe di più).

LABRIOLA 6 Splendida punizione precisa all’incrocio per il numero 10 azzurro. Il capitano però sul finire del match perde la calma e si fa espellere dall’arbitro Marotta e sarà di conseguenza assente nella sfida all’Ascoli del prossimo 8 gennaio.

LAURO 5 Troppo brutta la sua prestazione per essere vera. Si divora un gol da zero metri, per sua fortuna però il gioco era fermo perché in off-side. La sosta servirà a ricaricare le pile dopo un’annata pesante. (1’st ANSANI 5.5 Per lui è il derby del cuore ma non riesce ad essere decisivo come vorrebbe. Ha sul destro il pallone del pari ma il suo destro a giro termina di pochissimo a lato. Sul finire del match, quando saltano gli schemi svaria sull’intero fronte azzurro, soprattutto sulla destra).

D.ESPOSITO 5 Evanescente il bomber di mister Marino. Tocca pochissimi palloni e sbatte sui centrali baresi . Assiste i suoi dalla panchina fin dall’inizio ripresa. (1’st GALLO 5 Non riesce a cambiare le sorti dei suoi. Mai pericoloso, mai che provi un tiro verso la porta avversaria. Colpe da condividere però con la mancata assistenza dei compagni).

GUADAGNI 6 E’ l’unico degli avanti azzurri che raggiunge la sufficienza. E’ l’ultimo infatti ad esser tirato fuori quando a quel punto a mancare è la benzina nella gambe. Sfortunato ad inizio gara, il suo tiro meritava maggiore fortuna. (29’st FRASCA S.v)

MARINO 5 La squadra comincia molle. Un lampo di Labriola su calcio di punizione illude gli azzurri che vengono rimontati dopo soli 3 minuti. Prova ad incidere sul match inserendo calciatori dalla panchina ma il risultato preventivato non è quello ottenuto. La pausa natalizia servirà a ritrovare la serenità e la forza nelle gambe che oggi è mancata.

Dai nostri inviati al centro sportivo di Sant’Antimo, Salvatore Garofalo e Gilberto D’Alessio

Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.