VIDEO – Empoli, Andreazzoli: “Dobbiamo mostrare lo stesso piglio di Torino, non strappi punti al Napoli se non giochi bene…”

"Non credo che troveremo un Napoli sazio, i calciatori e le squadre di alto livello non giocano mai per fare brutte figure"

Aurelio Andreazzoli, tecnico dell’Empoli, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni in conferenza stampa alla vigilia della sfida col Napoli: “Napoli seconda forza del campionato? Siamo costretti a ripeterci rispetto alla sfida con la Juventus. Non cambia la situazione, ma la classifica è cambiata rispetto a sabato e sono un po’ più contenti gli altri. Noi siamo dispiaciuti, ma arriverà il nostro momento – speriamo presto – in cui si invertiranno i ruoli. Per questo dobbiamo restare sereni e fare il nostro massimo. Se mi preoccupa la condizione fisica? Quando giochi ogni tre giorni è inevitabile che questo problemi riguardi un po’ tutti, spero che i giocatori abbiano recuperato energie. Giocheremo questa partita con lo stesso piglio visto contro la Juventus, credo che siamo pronti come lo eravamo a Torino. Ho visto una bella partita e questo mi ha rincuorato molto in termini di convinzione. Barattare qualche punto con una brutta gara? Credo sia impossibile, se giochi male col Napoli è impossibile fare punti. E’ un modo dire falso, c’è sempre bisogno della prestazione, soprattutto se è come l’ultima. Domani affronteremo una squadra che mi piace tantissimo per quello che esprime, quello che fa e i calciatori che ha. Anche due giorni fa ha dimostrato di essere in salute e noi dobbiamo concentrarci molto per domani, sperando che loro non siano in stato di grazia. Napoli sazio e con la mente all’Europa League? Non credo che troveremo una squadra simile, i calciatori e le squadre di alto livello non giocano mai per fare brutte figure; il fatto di saper essere sempre al top definisce le qualità di un calciatore e loro ne hanno tanti di grande qualità. Problematica al terreno di gioco? Di solito è una garanzia anche quando piove e quindi mi dispiacerebbe, vorrei che ci consentisse sempre di esprimerci al meglio. D’altra parte, non possiamo controllare il meteo e dobbiamo adattarci. La classifica la guardano tutti, me compreso: siamo andati a Torino per ottenere punti e per auto-convincerci delle nostre qualità, ma abbiamo ottenuto solo il secondo obiettivo. Non affronteremo il Napoli come se fossimo la cenerentola, al di là di ciò che dice oggi la classifica. Lo pensavamo quando siamo andati a Torino e abbiamo dimostrato di poter fare bene: ora vogliamo riscattarci. Formazione? Abbiamo qualche situazione da valutare, ma niente di grave. Ho tanti ragazzi disponibili e dunque non sarebbe un problema, valuterò dopo l’ultimo allenamento. Potrebbe essere l’occasione per qualcuno di mettersi in mostra”.

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.