Gennaro Iezzo: “Girone proibitivo, ma affascinante. Col Napoli mai dire mai.”

Il portierone da Castellammare si dichiara amareggiato dal comportamento riservatogli dalla Società

Grande ex tra gli ospiti di Radio Crc: Gennaro Iezzo. L’indimenticato portierone della doppia risalita dalla C alla A commenta la severità delle urne, che hanno situato il Napoli in un girone che definire di ferro è poco. Ecco quanto evidenziato dalla Redazione di Iamnaples: “Sono rimasto ancora legatissimo ai colori azzurri, che sono quelli del mio cuore. Ho sofferto nel vedere i miei (ex) compagni uscire dal Nou Camp con le ossa rotte, ma cerco di dare il giusto peso alla cosa: era un’ amichevole e i nostri han pagato tanto l’emozione di calcare un palcoscenico così prestigioso e ambito. In Champions sarà un’altra cosa, le cinque pappine di Barcellona non possono aver fatto sì aumentasse l’esperienza europea del Napoli. Il girone è di ferro, ma il Napoli ha il dovere di provarci sempre, contro chiunque. Non so se si passerà il turno, ma prima di provarci non possiamo dirlo.

Piccola amarezza del numero 1 di Castellammare di Stabia, scaricato dal Napoli a sua detta: “Senza nemmeno una telefonata.” Per il portiere, protagonista di una doppia promozione storica: “Non è ancora il momento di smettere. Mi sto allenando con gli altri svincolati e aspetto la chiamata giusta. Sono amareggiato dal fatto che la Società Napoli non mi abbia riconosciuto meriti sportivi e non che credo di meritare. Per fortuna la gente non s’è dimenticata di me.” D’altronde, se oggi siamo in Champions, il merito è un pò anche suo, che con le sue parate ha difeso per quattro anni la porta del Napoli, dalla C all’Intertoto.

La Redazione

M.P.

Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.