Colantuono: “Il match contro il Benfica non è mai stato in discussione, la trasferta di Bergamo può essere insidiosa”

Colantuono: “Il match contro il Benfica non è mai stato in discussione, la trasferta di Bergamo può essere insidiosa”

Durante la trasmissione Radio Goal su Kiss Kiss Napoli ha parlato così il tecnico Stefano Colantuono. Ecco quanto riportato da Iamnaples.it:

“E’ un momento buono per il calcio italiano, Juventus e Napoli sono in grandissima forma e credo che in Italia assieme alla Roma sono tra le principali candidate allo scudetto. Gli errori in difesa nel finale? Diciamo che i calciatori si sono un po’ riposati in vista del campionato, è un piccolo calo di tensione che ci può stare ed il risultato non è mai stato in discussione. Sarri fa bene ad arrabbiarsi perché tenere alta l’attenzione è uno dei compiti principali dell’allenatore. I campionati si vincono in gare come quella di domenica. Nei big match i club mettono sempre una grande attenzione mentre contro le provinciali a volte si possono avere dei problemi. L’Atalanta è in ripresa, ho visto anche il match contro il Crotone e dispone di un ottimo tecnico. Credo che abbia superato questo piccolo momento difficile e sono convinto che gli orobici non avranno problemi a raggiungere l’obiettivo stagionale. Ogni gara è una storia a sé e quando giochi contro una grande squadra è ovvio che si cerca di rispettare il ritmo del club azzurro. Mi auguro che termini in parità in modo che tutti siano contenti.

Gabbiadini? Credo che il ruolo in cui lo sta usando Sarri sia quello più congeniale anche se fa bene anche da esterno. Sarri ha trovato la formula giusta per il Napoli e da due anni mostra un grande calcio, non credo provi soluzioni alternative. Il Napoli ha perso un calciatore importante come Higuain, ma credo che assieme Milik e Gabbiadini possano sostituirlo al meglio e una competizione tra loro può solo far bene. Quest’anno il Napoli ha raggiunto una grande maturità e chiunque giochi riesce a fare molto bene. L’abbraccio tra Insigne e Mertens è un segnale importante per la squadra azzurra. Il Napoli deve preoccuparsi della voglia dell’Atalanta di dare seguito alla vittoria contro il Crotone ed il calciatore più temibile del club bergamasco è il Papu Gomez”. 

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google