Sarri: “La sconfitta è colpa mia, ho voluto gestire la partita. Mancini mi ha detto che…”

"Non m'aspetto una lunga squalifica ma ciò che è previsto dalle norme"

L’allenatore del Napoli Maurizio Sarri ha parlato in conferenza stampa nel post-partita di Napoli-Inter Ecco quanto sottolineato da IamNaples.it:

“Sono episodi di campo, non dovrebbero succedere ma sotto stress possono avvenire, a me i vecchi hanno insegnato che ciò accade in campo finisce lì. Gli ho chiesto scusa, Mancini non l’ha accettate. E’ la prima offesa che mi è venuta in mente, potevo dirgli democristiano. La mia storia insegna che ho avuto tanti amici omosessuali, ora stanno tirando fuori tante storie. Sconfitta? E’ colpa mia, ho cercato di gestire la partita e come sempre lo paghi. Non avevamo concesso nulla, abbiamo subito gol su una palla persa. L’unico aspetto positivo è che in un ciclo terribile avremo due settimane da dedicare agli allenamenti. Rigore su Mertens? Ho visto le mani addosso, non so se era rigore ma simulazione ed espulsione mi sembra troppo. Gabbiadini? In questo momento mi sembra che abbia fatto abbastanza bene visti i problemi avuti negli ultimi due mesi. La squadra ha mantenuto una discreta identità, l’aveva già fatto in Europa League e ciò mi rende contento. I ragazzi hanno riportato in campo i concetti di gioco, andava solo seguita meglio la partita. Centrocampo? Abbiamo anche la problematica di Chalobah, ero incerto se mettere El Kaddouri da interno, ho scelto una soluzione più equilibrata. S’aspetta una lunga squalifica? No, perchè dovrebbe esserci? Quanto incide questa sconfitta sulla tenuta psicologica? M’aspetto che la squadra si scrolli di dosso questa sconfitta, è una competizione diversa dal campionato. Mancini cosa ha risposto quando le ha chiesto scusa? Mi ha detto che sono un vecchio cazzone, quindi presumo che non le ha accettate”

Dal nostro inviato al San Paolo Ciro Troise

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.