Goçek, bene nelle uscite con le italiane

Goçek, bene nelle uscite con le italiane

Il Napoli è pronto a rituffarsi negli impegni di coppa e a mettersi le spalle la sconfitta di sabato a Torino, dove Damato ha offerto una buona prestazione. Per la sfida di Europa League in Ucraina contro il Dnipro Dnipropetrovsk è stato designato l’arbitro turco Huseyin Goçek.

Goçek, nato ad Instanbul il 30 novembre 1976, ha fatto il suo esordio nel massimo campionato turco nell’agosto del 2004, dirigendo da allora 106 partite. Sebbene in patria abbia già tantissima esperienza nonostante la giovane età, lo stesso discorso non vale in ambito mondiale. Infatti l’arbitro turco, internazionale dal gennaio 2008, ha diretto solamente 22 partite di cui appena 5 in una fase finale di una competizione UEFA per club, con una media di circa tre ammonizioni a partita, un’espulsione ogni sei gare e nessun rigore sin qui concesso.

Sono due i precedenti del fischietto turco con le squadre italiane, entrambi risalenti a questa stagione. In Hajduk-Inter 0-3 dello scorso agosto, Goçek dirige sostanzialmente bene la partita. Udinese-Anzhi 1-1 dello scorso settembre registra un’altra buona prestazione dell’arbitro nativo di Instanbul. L’unico episodio da segnalare è un contatto in area di Pereyra con un avversario; il direttore di gara ammonisce il giocatore friulano per simulazione, decisione che vista alla moviola sembra giusta.

Le statistiche di Goçek sono in linea con le medie europee. L’arbitro turco, seppur giovane, vanta una vastissima esperienza in terra natia, in Europa invece ancora non rientra tra l’elite della classe arbitrale, ma sono confortanti i due precedenti con le squadre italiane, mostrando una discreta personalità e attenzione anche nei momenti meno concitati.

A cura di Raffaele Di Guida


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google