Rileggi il LIVE- Coppa Italia, Calcio femminile: Caira – Napoli Carpisa Yamamay 0-5, “manita” azzurra

90’+ 2 – Dopo due minuti di recupero l’arbitro pone fine alle ostilità: la Carpisa supera facilmente l’ostacolo Caira, dominando il match sin dalle prime battute. Ottime le prestazioni delle “new entry” in casa azzurra, anche le “veterane” Schioppo e Giuliano hanno finito in crescendo. Si apre dunque con una vittoria la nuova stagione del Napoli Carpisa Yamamay, se il buon giorno si vede dal mattino…

88′Cambio per il Caira: esce Tamburrino ed entra Paolella.

86′ – Sostituzione per la Carpisa: esce Riboldi ed entra Canonico.

85′ – Gooooooooooooooooooooooooooooooooool Scala reale per la Carpisa! Cross dalla sinistra della Giuliano, la difesa casalinga respinge in un primo momento la sfera ma si avventa in seconda battuta Barbieri che con una splendida semi-rovesciata  non lascia scampo a Zullo, 5-0.

83′– Spunto di Masia a metà campo, lancio per Diodato che serve Rapuano a tu per tu con Zullo:  la numero 16 non riesce ad insaccare la sfera del 5-0.

79′– Corner corto battuta tra Riboldi e Giuliano, quest’ultima effettua un cross: Rapuano cattura il pallone e prova il tiro ma Zullo blocca in presa sicura.

76′– Comparone tenta una conclusione dal limite dell’area: il tiro non impensierisce più di tanto l’azzurra Radu.

74′– Riboldi scatta sul filo del fuorigioco e tenta il tiro: la palla termina di poco a lato alla sinistra di Zullo.

73′– Cross di Barbieri per Giacinti, che stoppa la sfera ma si fa anticipare da Zullo.

65′– Schioppo supera agilmente il diretto avversario e serve Giaciniti che entra in area: ancora una volta Zullo è pronta a coprire lo specchio della sua porta. Nonostante l’infortunio iniziale, l’estremo difensore casalingo non si è mostrato inadatto a questi palcoscenici.

64′Cambio tra le fila della Carpisa: esce Barreca ed entra Rapuano.

63′– Riboldi scatta sulla linea de fuorigioco, si presenta a tu per tu con Zullo, che esce bene, evitando lo 0-5.

57′ – Goooooooooooooooooooooooooooooooooool Poker Carpisa! Riboldi scatta sulla linea del fuorigioco, si presenta a tu per tu con il portiere e serve la sfera alla compagna Giaciniti che firma il 4-0.

56′– Masia scatta dalle retrovie, serve Riboldi in area: la numero 11 riesce a superare il portiere ma si allarga troppo non trovando lo specchio della porta.

52′– Cross dalla destra di Riboldi: la palla arriva a Barreca che calcia al volo, la sua conclusione è però centrale.

49′– Lancio di Masia dal settore difensivo per Giacinti, la quale  non riesce ad effettuare una conclusione in grado di impensierire l’estremo difensore del Caira.

46′– Punizione di Castelli dai 20 metri: il suo tiro è debole e centrale, Radu blocca la sfera senza difficoltà.

45′Cambio per il Caira: esce la numero 2 Ferrelli (inofrtunata), ed entra la numero 15 D’Alessandro.

Ore 16:38– Inizia la ripresa! Battono il numero nove di casa Di Paola e la dieci Franciosa

45′ + 1Termina il primo tempo: netto il divario tecnico-tattico tra le due compagini. Da sottolineare, oltre alla prestazione di Riboldi, le prove del capitano Esposito e di Masia. Sul finale di frazione arriva a Cassino anche il vice-presidente della Carpisa Flavio Dinacci.

40′– Cross dalla sinistra di Esposito, Giaciniti va di testa e Zullo devia la sfera sulla traversa.

34′– Calcio d’angolo corto battuto da Barreca, la sfera sui piedi di Riboldi che non ci pensa su due volte e calcia di destro: traversa piena!

33′– Schioppo tenta una conclusione al volo dai 30 metri: la palla termina di poco a lato alla destra di Zullo.

28′ – Gooooooooooooooooooooooool Tris della Carpisa! Riboldi crossa dalla sinistra, Zullo si lascia incredibilmente sfuggire la sfera dopo averla bloccata: il pallone varca la linea della propria porta, 3-0. L’autogol ricorda molto la “papera” del portiere del Bologna Agliardi nel match di ieri contro il Milan. Il gol è da assegnare all’ex giocatrice del Tavagnacco

16′– Punizione di Castelli, Moro stoppa, calcia di prima intenzione e Radu respinge la sfera con un gran intervento a mano aperta che evita il gol delle padrone di casa.

13′Goooooooooooooooooooool Raddoppio Carpisa! Cross di Diodato verso il centro, Zullo respinge corto e Giacinti tenta la conclusione: il suo tiro si traforma in un assist d’oro per Riboldi che da due passi non può che siglare il 2-0.

10′– Spunto personale di Riboldi, che supera un difensore e penetra in area: Zullo è abile ad anticipare l’attaccante partenopea.

6′– Barbieri serve Riboldi, fermata dall’arbitro  che segnala un fuorigioco alquanto dubbio, nulla di fatto.

4′Goooooooooooooooool Carpisa in vantaggio! Lancio da centrocampo di Esposito per Riboldi che scatta sul filo del fuorigioco e si presenta davanti al portiere Zullo: colpo sotto della numero 11 che firma la rete del vantaggio azzurro!

2′– Cross da centrocampo per Giacinti, la quale prova la conclusione da fuori area: Zullo non si fa sorpendere e blocca il tiro non irresistibile dell’azzurra.

Ore 15:38 – Inizia la gara! Battono il calcio d’avvio il numero 9 azzurro Giacinti e il 10 Giuliano

 

(Premi F5 per aggiornare la pagina)

 

Le divise:  casacca bianca e pantaloncino blu per il Caira,  la Carpisa scende invece in campo con classica divisa azzurra. Presenti circa 200 spettatori allo Stadio Comunale Gino Salveti.

 

Ecco le formazioni ufficiali:

CAIRA:

1 Zullo, 2 Ferrelli, 3 Gallone, 4 Presutto, 5 Castelli, 6 Tamburrino, 7 Porificato, 8 Comparone, 9 Di Paolo, 10 Franciosa, 11 Moro (cap.). A disp: 12 Giacomo Bono, 13 Valente, 14 Paolella, 15 D’Alessandro, 16 Zannino, 17 Mancini. All. Sig. Lorini

 

NAPOLI CARPISA YAMAMAY:

1 Radu, 2 Schioppo 3 Barreca, 4 Barbini, 5 Masia, 6 Morra, 7 Esposito (cap.), 8 Diodato, 9 Giacinti, 10 Giuliano, 11 Riboldi. A disp: 12 Casaroli, 13 Canonico, 14 De Rosa, 15 Di Marino, 16 Rapuano. All. Sig. Marino

 

Benvenuti alla diretta testuale della gara di Coppa Italia tra Napoli Carpisa Yamamay e Caira, turno secco. Allo stadio Comunale “Gino Salveti” di Cassino, le azzurrine di Marino affronteranno la neopromossa in Serie A2 il Caira, compagine vincitrice del prestigioso “Trofeo delle Memorie”, capace di stendere formazioni di alto livello come Vis Roma e Vis Lazio. In tribuna per la Carpisa le infortunate Caramia e Kensbock, la squalificata Pirone e la rientrante dalla Nazionale Under 20 Roberta Filippozzi. La giovane promessa Farnoffi (appena tredicenne!) è  in tribuna a causa della sua giovane età, solo panchina per Casaroli.

 

Dal nostro inviato a Cassino Alessandro Sacco

Sartoria Italiana
Vesux
gestione sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.