Serie B, Latina-Avellino 3-0: brutta prestazione per Insigne, 23′ in campo per Dumitru

L'attaccante del Latina in campo nella ripresa

Per la 34°giornata di Serie B va in scena Latina-Avellino. I nerazzurri di Gautieri affrontano i biancoverdi di Marcolin, in una classifica del campionato cadetto che non sorride a nessuna delle due compagini. Avellino reduce dal convincente pareggio casalingo contro la capolista Crotone mentre il Latina ha incassato una brutta sconfitta per 3-0 sul campo del Cesena. Partita delicata quindi per Gautieri che punta a far risalire lontano dalla zona retrocessione i suoi ragazzi affidandosi al trio Scaglia-Boakye- Acosty in avanti, panchina per l’azzurro Nicolao Dumitru. Avellino nel consueto 4-3-2-1 con Insigne e Gavazzi alle spalle di Castaldo. Ben l’Avellino che ci prova al 10′ con Paghera che serve in mezzo all’area Insigne che tenta la conclusione smorzata col sinistro che termina alto sopra la traversa. Decisamente meglio l’Avellino nella prima parte del match con il Latina intento a difendersi chiudendo ogni spazio al tridente d’attacco biancoverde. Al 26′ grande occasione per Boakye: l’ex atalantino sbuca alle spalle della difesa dell’Avellino e da buona posizione spara alto sulla porta di Frattali. Nel miglior momento dell’Avellino, ospiti in vantaggio grazie al gran calcio di punizione di Mariga che al 30′ fulmina Frattali e sigla l’uno a zero. Momento di difficoltà dell’Avellino che subisce passivamente gli attacchi dei nerazzurri, la squadra di Marcolin tende a schiacciarsi e faticando a ripartire. Corner di Insigne al 41′, palla respinta dalla difesa del Latina sui piedi di Pucino che di prima intenzione scarica un siluro che si spegne a mezzo metro dal palo di Ujkani. Al 45′ bel giro palla degli uomini di Marcolin che arrivano alla conclusione dal limite con D’Angelo ma il diagonale termina abbondantemente a lato. Al 48′ Latina che trova il raddoppio con Boakye che sfrutta un bel cross rasoterra dalla destra, anticipa Frattali e firma il 2-0. Avellino decisamente male dopo il vantaggio nerazzurro, il raddoppio sembra mettere ko la squadra biancoverde. Nella ripresa l’andazzo non cambia e il Latina fa ciò che vuole, andando a chiudere defintivamente il tris con Scaglia al 61′. L’ex bresciano fa partire un mancino a giro dal limite che non lascia scampo a Frattali. Al 67′ in campo Nicolao Dumitru al posto di Acosty, uno dei migliori in campo. Al 75′ guizzo di Roberto Insigne, davvero poco attivo quest’oggi, che prova la galoppata sulla destra ma il suo cross morbido al centro termina tra le braccia di Ujkani. Prestazione decisamente opaca per Roberto Insigne. L’attaccante di scuola Napoli ha faticato tantissimo a trovare il giusto ritmo con la difesa nerazzurra brava a chiudergli gli spazi impedendogli quasi sempre la giocata. Non supportato a dovere dal centrocampo, Insigne incappa in una giornata storta cosi come tutta la squadra di Marcolin. Prestazione di sacrificio, nei 23′ minuti concessi da Gautieri a Nicolao Dumitru. L’attaccante in prestito dal Napoli, entrato sul 3-0, ha lavorato tanto per la squadra tenendo il baricentro dei nerazzurri alto. Poca precisione, però, in fase conclusiva.

A cura di Simone Ciccarelli

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.