Alla scoperta dell’Eintracht Francoforte: dal trionfo dell’Europa League ai numeri di Gotze e Kamada

Il Napoli dall’urna di Nyon ha pescato l’Eintracht Francorte. Tutto l’ambiente partenopeo si aspettava di giocare l’ottavo di finale contro Messi e compagni, ma fortunatamente il prossimo 21 febbraio si volerà in Germania e non sotto l’ombra della Torre Eiffel. Ecco la scheda della squadra tedesca.

L’Eintrach Francoforte è sicuramente una squadra da temere, visto che l’anno scorso ha vinto l’Europa League ai calci di rigore contro i Rangers. Tuttavia il club tedesco anche quest’anno sta dando delle risposte importanti, considerando il passaggio del turno in Champions ed il quinto posto in campionato.

L’Eintrach Francoforte

Proprio il passaggio del girone è stato un risultato importante per l’Eintracht, visto che ha eliminato squadre come lo Sporting e Marsiglia, mentre il Tottenham di Antonio Conte ha poi vinto il girone. La squadra allenata da Oliver Glasner sta facendo un ottimo percorso anche in campionato, nonostante le quattro sconfitte nelle prime tredici gare , visto che si trova al quinto posto a soli due punti dal Borussia Dortumund quarto.

I precedenti tra le due squadre

Un solo precedente europeo tra Napoli ed Eintracht Francoforte. Risale alla Coppa UEFA 1994/95. Non è un ricordo piacevole per il Napoli che perde entrambi i match venendo così eliminato agli ottavi di finale.

Le stelle dell’Eintracht Francoforte

I giocatori più rappresentativi dell’Eintracht sono sicuramente Mario Gotze e Kevin Trapp: con il primo arrivato la scorsa estate, mentre il portiere ha alzato l’Europa League solo qualche mes efa. Da sottolineare che l’ex giocatore di Bayer e Borussia si è rigenerato all’Eintracht, visto che sta sia giocando con continuità che riuscendo ad essere decisivo. Un altro calciatore da tenere d’occhio è il trequartista giapponese Kamada, autore già di 12 gol quest’anno. Tra le fila della squadra tedesca c’è anche Luca Pellegrini , in prestito della Juventus.

La formazione tipo

Eintracht Francoforte (3-4-2-1): Trapp; Tuta, Jakic, Ndicka; Knauff, Kamada, Sow, Pellegrini; Lindstrøm, Götze; Kolo Muani.
Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.