ANTEPRIMA – Avversarie Europa League: lo Steaua vince 3-0 in casa

Lo Steaua Bucarest affronta nel 18esimo turno del campionato rumeno l’Universitatea Cluj. La squadra di Lacatus non sta passando un buon periodo in campionato visto l’ottavo posto con 26 punti, quindi è in cerca di un riscatto casalingo (vista anche l’ultima sconfitta in casa subita ai danni del Gaz Metan Medias). Parte bene lo Steaua con una serie di azioni che mettono a dura prova il portiere avversario Hutan. Al 21′ minuto, dopo un’azione manovrata da parte dei padroni di casa, è il difensore Martinovic a calciare a volo un pallone che spioveva al limite dell’area. Successivamente è stanco a rendersi pericoloso con una conclusione di destro ma trova sulla sua strada il portiere avversario che devia in calcio d’angolo.Al 36′ è ancora lo Steaua con Angelov che piazza un diagonale che termina di poco a lato della porta avversaria. Gli avversari si rendono pericolosi solo con il loro bomber Niculescu, che servito da Machado al 38′ sul limite destro dell’area effettua un tiro che va di poco fuori. Prima dello scadere è Tanase che si invola con un’azione solitaria nell’area di rigore avversaria, dribblando un paio di avversari e rifilando una parabola a giro. Il portiere avversario si esalta e devia in calcio d’angolo. La ripresa comincia com’era finita con Nicolita che dribbla un avversario e tira di poco fuori lo specchio della porta. Il gol è nell’area: al 67′ minuto  Ricardo effettua un lancio in profondità per Surdu (appena entrato) che stoppando di petto si decentra dall’area di rigore, scansa il suo diretto avversario in velocità e crossa in mezzo dove per Bilasco è un gioco da ragazzi appoggiare in rete. Al 81′ l’Universitatea si procura una punizione al limite dell’area. Si occupa della punizione il numero 10 Pacurar. Quest’ultimo è dotato di un buon tiro ad effetto e ne dà prova, ma il portiere dei rossoblu Tatarusanu devia sopra la traversa. La partita si va via via spegnendo. C’è il tempo solo per metter il sigillo finale per la squadra di casa, al 90′ è Stancu a realizzare un punizione dal limite dell’area di rigore con un tiro raso terra che beffa il portiere. Con questa vittoria la prossima avversaria di Europa League si posiziona al sesto posto in classifica raggiungendo la Dinamo Bucarest con 29 punti.

Formazione Steaua: Tatarusanu, Latovlevici, Geraldo Alves, Eder Bonfim, Martinovic, Nicolita (76′ Szekely), Angelov (84′ Brandan), Ricardo, Tanase, Stancu, Bilasco.

La Redazione

 

G.D.

 

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google