Antonio Corbo: “I calciatori azzurri devono diffidare da certi tipi di amicizie…”

Antonio Corbo, gironalista de La Repubblica, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli nel corso della trasmissione “Radio Gol”. Ecco quanto individuato da Iamnaples.it:

“Calciatori azzurri, mondo ultras e criminalità organizzata? Da tempo c’era il rischio dell’apertura di inchieste specifiche, soprattuto dopo i numerosi casi di rapine agli etleti partenopei. La magistratura è molto attenta, i giocatori e i dirigenti italiano dovrebbero essere più cauti nel farsi avvicinare da certi personaggi. Pierpaolo Marino teneva tutti sotto una campana di vetro proprio per evitare l’infiltramento delle cosiddette amicizie pericolose, che offrono lusso sfrenato. Do responsabilità ai dirigenti, il presidente De Laurentiis non è impreparato in tal senso: non ha mai concesso mezzo metro ad ingerenze di ambienti non cristallini”.

 

La Redazione

A.F.

STufano
Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.