Argentina, Infortunio Correa: occhio al sostituto, c’è anche Simeone

“Abbiamo dei piccoli problemi, abbiamo giorni per decidere l’oggetto della lista. Possiamo cambiare, speriamo di no, ma c’è la possibilità. Non dico nemmeno che lasceranno la lista. Ce ne sono diversi che sono stati lasciati fuori convocazione oggi perché non erano idonei a giocare o c’era un rischio. Non posso garantire che questi giocatori stiano bene. In linea di principio lo sono, ma bisogna essere prudenti. Per questo alcuni sono stati tralasciati e abbiamo dosato i minuti”, queste le parole di Lionel Scaloni, ct dell’Argentina, al termine dell’amichevole vinta contro gli Emirati Arabi.

Le sue parole sono riferite a Joaquin Correa, attaccante dell’Inter, che ha avuto un risentimento al ginocchio.

Secondo il regolamento FIFA, “ogni squadra partecipante può apportare modifiche solo per infortunio o malattia grave fino a 24 ore prima della prima partita del Mondiale 2022 in Qatar”.

Per cui attenzione a cambi dell’ultimo minuto: tra i principali indiziati ci sono Angel Correa, attaccante dell’Atletico Madrid, e l’attaccante del Napoli Giovanni Simeone.

 

Sartoria Italiana
Vesux
Gestione Sinistri
Il gabbiano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.