Bagni: “Rolando è forte ma è fermo da sei mesi”

Bagni: “Rolando è forte ma è fermo da sei mesi”

Salvatore Bagni:

«Io l’ho visto la prima volta quando giocava nel Belenenses: piedi buoni, soprattutto il sinistro, fisico mozzafiato. Mi prendo volentieri il merito di questa scoperta perché è la sacrosanta verità, ma il Napoli non doveva farselo scappare l’estate scorsa». Ecco come  racconta Rolando. I tifosi azzurri ne ricordano la grinta in campo, gli spettatori televisivi hanno imparato ad apprezzarlo come commentatore, ma la sua principale attività è quella di scoprire i giovani talenti nel mondo.
È già pronto per il campionato italiano?
«Io controllo una ventina di campionati, sono un vero e proprio maniaco, trascorro ore ed ore davanti alla televisione: da diversi anni è questa la mia vita e posso dire che Rolando è un difensore che può imporsi facilmente nella nostra serie A, per intelligenza e tecnica».
Meglio prenderlo ad agosto?
«Il Napoli lo ha trattato a lungo, Mazzarri è un suo estimatore. Ma adesso ho qualche dubbio: è praticamente fermo da sei mesi. Ha bisogno di parecchie settimane per ambientarsi».
Sotto il profilo tattico?
«Lui può fare tutto quello fa Britos. Ecco, sia pure fisicamente diverso anni luce con l’uruguaiano, è la sua alternativa. Ma può fare anche il difensore centrale, al posto di Cannavaro nella difesa a tre. L’acquisto mi ha sorpreso, perché pensavo che il Napoli cercasse un’alternativa alla partenza di Campagnaro».

Fonte: Il Mattino

La Redazione

P.S.


La redazione di IamNaples.it

Gestione Sinistri Caterino
Wincatchers


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google