Behrami, rischio espulsione: si arrabbia per la sostituzione

Behrami, rischio espulsione: si arrabbia per la sostituzione

Ci teneva tantissimo a questa partita, era un ex molto atteso e fischiato dai suoi vecchi tifosi. Behrami stava giocando benissimo a centrocampo, il solito combattente che aveva ridotto ai minimi termini Borja Valero, avversario pericolosissimo della Fiorentina. Però pesava come un macigno quell’ammonizione rimediata nel primo tempo, l’arbitro Bergonzi lo aveva già in parte graziato per un’entrata su Cuadrado a inizio secondo tempo. Potevano scapparci il secondo giallo e l’espulsione. Così Mazzarri per evitare rischi e guai peggiori ha deciso di toglierlo dal campo ed inserire Dzemaili. E lui Valon il combattente ci è rimasto male e non ha fatto nulla per nasconderlo. Prima ha scosso la testa mentre si avviava verso la panchina, poi agitava le mani nervosamente, e ancora era molto nervoso quando è passato prima davanti al team manager Santoro e poi Mazzarri, cioè prima di sedersi tra i compagni.
L’adrenalina fa di questi scherzi, soprattutto quando senti che stai giocando una buona partita e Behrami fino a quel momento era stato uno dei migliori in campo. Ma la mossa del tecnico toscano è stata necessaria, c’era il rischio che gli azzurri restassero con un uomo in meno, in dieci contro undici. E così la partita del nazionale svizzero è finita dopo dieci minuti della ripresa, l’ex viola tra l’altro era in diffida e sarà costretto a saltare la prossima sfida contro il Parma. Erano ben otto gli azzurrri a rischio squalifica, che è scattata quindi solo per Behrami (Gamberini ammonito è finito in diffida, Inler non era nella lista) che sarà costretto a saltare il prossimo impegno.
Partita condizionata dall’ammonizione, anche perchè Behrami per caratteristiche entra sempre sull’avversario con grande agonismo. E soprattutto su un terreno scivoloso per la pioggia si rischia di finire fuori tempo e di travolgere l’avversario. Questa valutazione ha fatto Mazzarri togliendo uno dei migliori in campo e tra l’altro uno di quelli che tiene maggiormente in considerazione. Behrami sul momento si è arrabbiato, situazioni di campo che ci stanno per la frenesia della partita. La cosa che alla fine gli sarà dispiaciuta di più è la mancata vittoria del Napoli, oltre al fatto che sarà costretto a restare fuori per squalifica contro il Parma.

Fonte: Il Mattino

La Redazione

P.S.


La redazione di IamNaples.it

Gestione Sinistri Caterino
Wincatchers


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google