Benitez: “Caro Lorenzo riposati, sono qui pronto ad aiutarti!”

Il tecnico spagnolo scrive ad Insigne. "Goditi le vacanze ma reagisci per il Napoli"

Caro Lorenzo, ti scrivo. Come il grande Dalla, come un fratello maggiore o un maestro d’altri tempi (che si adegua all’era virtuale, claro). Incredibile Rafa: mai visto nulla del genere. Mai visto un allenatore dedicare pubblicamente righe affettuose a un suo calciatore, senza preoccuparsi minimamente di rispondere al crisma dell’ossessiva riservatezza tipica del mondo del calcio.
Rivoluzionario, sotto questo aspetto. Bang-bang: ti scrivo e ti dico. La finale dell’Europeo Under 21, Italia-Spagna, è appena finita (male), ma la foto di Lorenzo Insigne seduto sull’erba, in lacrime, ha già fatto il giro del mondo: « Hai tutto il mio appoggio in questo momento. Lo hanno colpito le lacrime: «Goditi le vacanze e torna carico. Io sarò qui pronto ad aiutarti»Ma reagisci per vincere con il Napoli ». L’anno che verrà
è già dietro l’angolo. Lo dice Benitez.

RIVOLUZIONE VIRTUALE – E allora, il Rafa che non ti aspetti e la storia che vale la pena di essere raccontata. Per filo e per segno. In Israele la questione è quella che è, c’è poco da fare, perché l’amarezza di una sconfitta bruciante, dopo una bella cavalcata, prestazioni deluxe e un bel po’ di sofferenza stretta in mezzo ai denti a colpi di terapie, è tale da fare scoppiare finanche un timido e riservato come Lorenzo Insigne. Piange a dirotto, il giovanotto con la maglia numero 10: la sua avventura europea con l’Under s’è chiusa come peggio non si può e lui, che nella conquista del titolo credeva da morire, esplode senza freni. Innescando la rivoluzione virtuale di Rafa.

LA LETTERA  – Sì, Benitez il tecnico del Napoli, spettatore interessato della finale, si trasforma in un clic. Il tempo di inforcare l’aggeggio elettronico di turno e via. Il tweet-lettera è servito: « Tutto il mio sostegno in questo momento, Lorenzo. Spero che questo risultato sia uno stimolo per migliorare e non una delusione. Hai bisogno di essere ambizioso, lavorare duro durante la stagione e conquistare anche un titolo per la nostra squadra. Riposa, goditi le vacanze e torna più desideroso che mai di vincere. Io sarò qui, pronto ad aiutarti in ogni modo possibile. Un abbraccio ». Un abrazo. Ma grande davvero.

TUTTO SU LORENZO  – Tutta d’un fiato: va letta così, la lettera virtuale che il tecnico ha pubblicato martedì sera sulle pagine ufficiali del mundo-Benitez. Da Twitter al sito web personale: megafoni virtuali, certo, ma parole vere che Lorenzo ha letto e riletto con gioia pura. Con orgoglio e soddisfazione: Rafa punta forte, fortissimo su Insigne. Chiaro no? E d’accordo l’arrivo di Mertens e la caccia a un altro esterno, ma se Benitez ha deciso di coccolare pubblicamente lo scugnizzo, qualcosa vorrà pur dire. Ci crede eccome, il tecnico, nel genietto made in Naples: il modo migliore per preparare il terreno all’imminente incontro che il suo manager, Antonio Ottaiano, avrà con De Laurentiis per parlare del futuro. Che sarà azzurro più che mai.

 

Fonte: Corriere dello Sport

La redazione
F.G.

Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.