Cagliari – Ass. Sport, Spano: “E’ inspiegabile l’astio tra le due tifoserie”

Dichiarazioni rilasciate a Radio Marte

A Radio Marte, nel corso della puntata odierna del programma di Raffaele Auriemma “Si Gonfia La Rete”, è intervenuto l’Assessore allo Sport del Comune di Cagliari, Paolo Spano. Di seguito, uno stralcio delle dichiarazioni più interessanti.

“Cagliari è una città bella quasi quanto Napoli. Abbiamo un clima meraviglioso, un mare bellissimo. Quando ero giovane ero tifoso del Napoli perché Sivori era il mio idolo e quindi ancora oggi simpatizzo per gli azzurri. Mi dispiace davvero che ci sia rivalità tra le tifoserie di Napoli e Cagliari anche perché i napoletani sono sanguigni come i cagliaritani. Siamo due città di mare, fatte di gente aperta e dal grande cuore. L’astio che c’è è inspiegabile e sono dispiaciuto soprattutto per il fatto che i napoletani non possono venire allo stadio, ma è la prefettura che decide. Noi ci atteniamo alle disposizioni. Noi non abbiamo nulla contro i napoletani, anzi vi dico di più: i miei più grandi amici sono napoletani e sono stato anche difeso da un napoletano per cui potete immaginare la considerazione che ho di questo popolo. Io e noi cagliaritani in generale, amiamo Napoli e i suoi cittadini che hanno un animo nobile e sincero”.

Tufano

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.