Capello: “Il Napoli senza Koulibaly e Osimhen non è lo stesso. Sul caso Milik la società si è fatta male da sola”

Ecco le dichiarazioni dell'ex allenatore Fabio Capello

L’ex allenatore Fabio Capello, in un’intervista al Corriere dello Sport ha rilasciato alcune dichiarazioni in merito al Napoli e al caso Milik. Ecco le sue parole:

Un peso dovrà avere anche Juve-Napoli, quando sarà. Napoli che lei però non considera in questo momento da zona Champions.

“Guardi, a me Gattuso piace molto. Mi piace la sua voglia, il modo di gestire. E i 2 punti recuperati a Udine al 90’ sono un bel colpo. Il Napoli è la prima delle inseguitrici. Però ha pagato molto le assenze. Vede, questa è una delle conseguenze maggiori sul piano tecnico di questi tempi pandemici. Guardo l’Europa e vedo in difficoltà il Liverpool senza Van Dijk o il Borussia Dortmund privo di Haaland. Ecco il Napoli senza Koulibaly e Osimhen è un altro Napoli. Senza contare certe disattenzioni difensive”.

In più mettiamoci anche il caso Milik.

“Qui mi viene in mente l’adagio del mio presidente, Silvio Berlusconi: ‘Bisogna sapersi fare concavi o convessi a seconda delle circostanze’. Non voglio chiamarlo capriccio: mi pare che la società abbia però preso una strada, “o si fa così per forza o si fa…così”, e in questo modo si è fatta male da sola”.

Tufano
Simon tech
Scarpe Diem

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.