Capitolo squalifiche: la società presenza i ricorsi d’urgenza contro gli stop inflitti dopo Pechino

Capitolo squalifiche: la società presenza i ricorsi d’urgenza contro gli stop inflitti dopo Pechino

E’ partito ieri il ricorso d’urgenza per quanto riguarda la squalifica di un turno inflitta a Zuniga dal Giudice Sportivo dopo l’espulsione di Pechino durante la sfida di Supercoppa con la Juve. Oggi, invece, sarà la volta dei ricorsi relativi agli stop di due turni inflitti a Pandev e Dossena ed uno a Mazzarri.

APPELLO -Tutti e quattro saranno discussi venerdì pomeriggio a Roma, così prima di Palermo si conosceranno già le decisioni della Commissione di Appello. All’avvocato Grassani il compito di portare avanti le tesi del Napoli che si ritiene fortemente penalizzato dalle decisioni dell’arbitro Mazzoleni. Ma se per Pandev, Dossena e Mazzarri c’è la speranza di ottenere uno sconto della pena, per Zuniga la situazione si presenta difficile, anche se il Napoli è deciso ad andare fino in fondo e dimostrare come il calciatore avesse subito due falli evidenti prima di ricevere le due ammonizioni e quindi l’espulsione: il primo ad opera di Pirlo, il secondo dopo un atterramento da parte di Vidal.

 

CASO DISPERATO– Non è prevista dalle norme che regolano la giustizia sportiva che per un calciatore espulso per doppio cartellino giallo si chieda la prova tv (questa la si può chiedere semmai per uno scambio di persona). Ma il Napoli si batterà con tutte le proprie forze perchè il ricorso venga dichiarato ammissibile dalla Commissione di Appello. Le immagini, infatti, dimostrano chiaramente che Zuniga prima dei due cartellini gialli avesse subito due falli netti dagli avversari, su cui Mazzoleni decise con troppo leggerezza in contrasto con la severità mostrata immediatamente dopo.

 

ESTERNO SINISTRO -Secondo il club partenopeo c’è sempre tempo per rendere giustizia ad episodi così evidenti che accadono in campo e a dispetto di norme, che andrebbero comunque rivisitate, porterà avanti la sua battaglia. Il Napoli sostiene che da un danno subito, ed è dimostrabile attraverso le immagini tv, non si può ricevere una penalizzazione così afflittiva. Mazzarri, infatti, non potrà impiegare il colombiano a Palermo ed avrà problemi a coprire il ruolo di esterno sinistro, dal momento che anche Dossena è out dopo il referto inviato da Mazzoleni al Giudice Sportivo.

Speranze di accoglimento del ricorso, invece, persistono per Dossena e Mazzarri, ed anche per Pandev dal cui labiale non si evidenzia l’offesa all’assistente. Venerdì sera, si conosceranno gli esiti dei quattro ricorsi.

 

Fonte: Corriere dello Sport

 

La Redazione

A.F.


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google