CdS – Maggio: “Questo Napoli è maturato”

S’attarda, il Napoli, nel dopopartita. Se ne sta rintanato a lungo nello spogliatoio. Nessuna festa, ma soddisfazione. Tiene i toni bassi, il Napoli, come testimonia Maggio. « Per noi che cosa cambia dopo questo match? Praticamente nulla. Perché sappiamo che dovremo essere attenti e
concentrati 
. La partita s’era messa male. Subito. Dopo appena due minuti. E’ stata dura risalire? « Potevamo disunirci, invece siamo stati bravi. Abbiamo ragionato, non ci siamo scomposti. Siamo andati avanti con il nostro gioco e alla fine è stato premiato questo comportamento di squadra matura» .
Non vola, insomma, il Napoli. «No, non c’è alcun motivo per volare». Però per essere soddisfatti ce ne sono tanti? « E infatti siamo assai contenti
di noi e del risultato
– racconta Maggio – Questo pari è importante. Non dimentichiamo che dall’altra parte avevamo una delle squadre più forti al mondo. E siamo contenti anche leggendo la classifica a metà del percorso del girone».
FUTURO CHAMPIONS – Già, secondo posto. Ci avrebbe scommesso di starci a questo punto? « Questo secondo posto, questi risultati, sono figli di belle prestazioni. Certo, magari in molti avrebbero fatto fatica a crederci quando furono formati i gironi. Ma questo non conta più. Siamo secondi e siamo felicissimi di esserlo». Il Napoli alla pari con il Bayern in questa partita. Si può dire ufficialmente che questa squadra è ormai una realtà del calcio anche europeo? « Si può dire che sino ad oggi ci stiamo meritando tutto quel che abbiamo. Ma siamo anche coscienti che bisogna fare i conti con una realtà che resta complicata. Di qui alla fine del girone ci saranno altre e nuove difficoltà. Ma io sono fiducioso ».  

La Redazione  

A.S.  

Fonte: Corriere dello Sport

Calcio Napoli e altre news



SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google