Cecilia Donadio: «La multa, Tatiana e le curve anti depressione»

Cecilia Donadio: «La multa, Tatiana e le curve anti depressione»

Mesti. Mazziati: multati dall’Uefa, deferiti dalla Figc, strapazzati dal Dnipro, acciaccati dalla malasorte. Sulla spavalderia da stadio gocciola pioggia deprimente. Inumidita sulla via del San Paolo colgo voci che si accavallano, blob di lamenti e rimostranze: «…se non paghi la multa? Vengono e ti sequestrano Hamsìk!…», risata e reciproci racconti su paccotti di Equitalia inevasi; «…i punti! Ci vogliono togliere i punti! Cos’ ‘e pazz…» e giù irripetibili improperi a chi abbia lontana parentela con giudici e tribunali; «…mi so’ ‘ntussecato, tre gol e la bronchite, …» deduco si tratti di un reduce da Dnipropetrovsk che aggiunge, come unica consolazione, la conoscenza di una bionda Tatiana; «…ma te pare, cu’ chillu fridd’ fai entrare il Matador?…» e via dissertazioni sull’opportunità di schierare Cavani nella ghiacciaia ucraina. Il popolo azzurro murmurea, sembra temere più le allucinazioni arbitrali catanesi che la presunta qualità della vecchia signora: «…e dateglielo direttamente ”stu scudett” tanto se arriviamo secondi è come averlo vinto noi…». Un masochista ricorda il disgraziato maxi turnover di un anno fa, proprio contro il Chievo «…sempre loro, i veronesi portano sfi…» scatenando frenetica ricerca di corni nelle tasche. Poi la voce della verità: «Uagliò siamo là, vicini alla vetta. Jamm, jà!». Le curve urlano «…devi vincere, vincere…». Questo è il San Paolo baby! Altro che depressione.

Fonte: Il Mattino

La Redazione

M.V.


La redazione di IamNaples.it

Calcio Napoli e altre news

[themoneytizer id=19885-23]
[themoneytizer id=19885-19]


SCARICA ORA LA NOSTRA APP!

app iamnaples apple

app iamnaples google