Coppa Davis, il cardinale benedice l’arena

Un’arena benedetta per lo spettacolo della Coppa Davis. Il cardinale Crescenzio Sepe sarà infatti stamane allo stadio del tennis alla Rotonda Diaz per la benedizione dell’impianto. Poi, alle 11.30, la conferenza stampa di presentazione dell’evento al Tennis Club Napoli. A fare gli onori di casa il presidente, Luca Serra. Con lui il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, il presidente della camera di Commercio Maurizio Maddaloni. È rimasto negli Stati Uniti il capitano della squadra azzurra di Davis Corrado Barazzutti per assistere allo storico quarto di finale femminile tutto italiano degli Us Open tra Sara Errani e Roberta Vinci. Dalla prossima settimana si entrerà nel vivo.
Le squadre arriveranno il 10 settembre, l’Italia alloggerà all’hotel Vesuvio, il Cile, sarà all’Excelsior. Il 13 è in programma il sorteggio. Dal 14 si comincia a giocare. Si realizza così un sogno a distanza di oltre quindici anni. L’ultima volta era stata infatti nel 1995. L’avversario era la Repubblica Ceca ed in campo c’erano Gaudenzi e Furlan con Panatta capitano. Il match di Davis vinto 4-1 ebbe un’eco fortissimo anche perché disputato in assenza del calcio. Il mondo del pallone non scese in campo per onorare Vincenzo Spagnolo, il tifoso ucciso sette giorni prima a Marassi. Il golfo di Napoli era uno spettacolo di vele con un caldo da far invidia al mese di agosto considerando che eravamo in febbraio. Sull’arena della Rotonda Diaz, con la statua equestre del maresciallo d’Italia inglobata all’interno degli spalti, gli spettatori potranno nuovamente assistere ad un match di altissimo livello. Oltre duemila gli abbonamenti venduti finora. La data ultima per l’acquisto dei carnet è stata prorogata a domani. Da venerdì, invece, prevista la vendita dei biglietti per ogni singola giornata di gare. Per l’acquisto, disponibili i punti vendita di TicketOnLine e Azzurro Service (081.19565066, www.azzurroservice.net); oppure Tennis Club Napoli (081.7614656). Dopo il campo di gara, anche l’arena è stata consegnata in tempi record. Doveva essere pronta per l’8 settembre. Oggi sarà già a disposizione degli organizzatori. Il progetto complessivo è costato circa 130mila euro e i lavori sono stati tutti a carico del Tennis Club Napoli, organizzatore dell’evento con l’aiuto di sponsor privati. «È stata una corsa contro il tempo – commenta il presidente del Tc Napoli Luca Serra – ma sapevamo che questa scommessa l’avremmo vinta e che offriremo un grande spettacolo ai napoletani». Tra gli avvenimenti collaterali anche una «Soiree de la mode», ideata dalla fashion manager napoletana Frederique d’Abbronzo allestita in piazza Vittoria con stand delle griffe più importanti. Lo smontaggio con il ripristino dei luoghi a partire dal 18 settembre.

Fonte: Il Mattino

La Redazione

P.S.

Sartoria Italiana
Vesux
gestione sinistri

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.