Coppa Italia Final Eight con Carpisa e Posillipo

Prende il via oggi alla Scandone la Final Eight della 21esima edizione della Coppa Italia con la partecipazione di otto fra le migliori formazioni della pallanuoto italiana espresse nel massimo campionato. Le squadre, dopo uno stop di tre settimane del torneo, tornano così in acqua ad affrontarsi in un torneo che probabilmente la prossima stagione non verrà più disputato e che vincerlo significherà soltanto una coppa in più da inserire in bacheca. Sarà comunque un severo test di preparazione ai playoff, al via il 14 aprile con il primo turno.
Il programma di Coppa Italia prevede oggi i quarti, domani le semifinali oltre al mattino le finali di consolazione dal quinto all’ottavo posto, e venerdì le finali per i primi quattro posti. Gli incontri si disputeranno tutti ad eliminazione diretta.
Per il gruppo B il Posillipo affronta l’Ortigia (ore 16,15) squadra spigolosa che, nella gara di ritorno proprio nell’impianto di Fuorigrotta, fermò i napoletani sul 7-7. Un pari che il Posillipo ottenne solo a 1’13” dal termine con un gol dello spagnolo Minguell che oggi sarà assente insieme al montenegrino Paskovic perché impegnati con le proprie nazionali. Stavolta si tratterà comunque probabilmente di un match diverso: il Posillipo ha mostrato nelle ultime due gare di campionato di essersi sbloccato mentalmente e di aver riconquistato finalmente fiducia nei propri mezzi. Chiuderà la giornata (ore 20) Acquachiara Carpisa Yamamay-Camogli nel gruppo D. In campionato doppia vittoria dei napoletani contro i liguri: più consistente nella gara d’andata (12-4) di misura in quella di ritorno in trasferta (9-8). Il Camogli può comunque contare su alcuni giocatori di grande livello come il napoletano Valentino, oltre a Luongo, Sadovyy e Presciutti. Tra le due partite delle formazioni napoletane si disputerà Ferla Pro Recco-Enel Civitavecchia (ore 17,30) per il gruppo C e Ellevì Nervi-Brescia (ore 18,45) per quello A.
Intanto Franco Porzio, presidente dell’Acquachiara la società organizzatrice dell’evento con il patrocinio del Comune di Napoli, ha sottolineato l’importanza di questa manifestazione: «Questo appuntamento alla Scandone resta una vetrina della pallanuoto italiana e da me voluta per festeggiare la splendida stagione della Carpisa Yamamay».
Rai Sport trasmetterà in diretta le semifinali e finali oltre all’amichevole femminile tra Italia, campione d’Europa, e Cina, vicecampione del mondo, in programma venerdì.

Fonte: Il Mattino

La Redazione

P.S.


Tufano
Vesux
Pizzalo Pozzuoli

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2018 IamNaples Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.