Da Empoli – Barba verso il Napoli: domani l’incontro decisivo

La trattativa potrebbe chiudersi a 4.5 milioni. Magnusson o Luperto il sostituto per i toscani.

Un po’ tutto come previsto, almeno da noi che conosciamo bene l’Empoli, il ds Carli e il pensiero societario. La notizia, che trova conferme, sta nel fatto che il Napoli ha presentato l’offerta al rialzo per Federico Barba, e come immaginato la cifra messa sul piatto dai dirigenti partenopei è quella di 4 milioni di euro.

L’Empoli ha detto no, o meglio, ha detto ni. La sensazione, ma anche qualcosa di più, è che adesso si sia davvero vicini al fuoco, vicini a quello che è ancora il margine da coprire tra domanda ed offerta. Con molta probabilità si potrà chiudere a 4,5, questo perché l’Empoli chiede adesso 5 e la metà strada in una situazione come quella di Barba, con un giocatore che di fatto (nonostante la grande professionalità messa ogni giorno al campo) ha la testa già proiettata altrove, sembra a tutti la soluzione più scontata.

Domani, cosi dicono anche da Napoli, potrebbe esserci il nuovo capitolo della storia con forse la chiusura di questa, con la curiosità che inevitabilmente si sposta su chi sarà l’avversario di Federico nel prossimo turno: gli ex dell’Empoli o i futuri del Napoli?

Un dubbio che, indipendentemente da chi avrà domenica 31 il cartellino, ricordando che il mercato chiude il giorno dopo e quindi volendo si potrebbe anche arrivare al gong (non crediamo), potrebbe però non esserci perché oggi il giocatore ha lasciato anzitempo la seduta per un problema di affaticamento che, chissà, potrebbe costringerlo al forfait domenica prossima.

La strada in linea di massima sembra segnata ed a nostro avviso, per quanto il mercato sia sempre strano e pieno di sorprese, l’affare si farà con buona pace da parte di tutti e con grande serenità anche della nostra dirigenza che a quel punto valuterà chi inserire in rosa con i nomi di Magnusson e Luperto (questo potrebbe essere anche inserito nella trattativa) in primissima fila.

Attendiamo sviluppi di cui tempestivamente vi daremo conto.

Fonte: PianetaEmpoli

Sartoria Italiana
Vesux

I Am Naples Testata Giornalistica - aut. Tribunale di Napoli n. 33 del 30/03/2011 Editore: Francesco Cortese - Andrea Bozzo Direttore responsabile: Ciro Troise © 2021 IamNaples
Salvo accordi scritti, la collaborazione con questo blog è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita. In nessun caso si garantisce la restituzione dei materiali inviati. Del contenuto degli articoli e degli annunci pubblicitari sono legalmente responsabili i singoli autori. - Tutti i diritti riservati Vietata la riproduzione parziale o totale dei contenuti di questo portale Tutti i contenuti di IamNaples possono essere utilizzati a patto di citare sempre IamNaples.it come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.iamnaples.it oppure al link dell'articolo.